Controllato il gazebo della Lega davanti al Maestrale: 'Atteggiamento inammissibile'

Lega Nord Marche 1' di lettura Senigallia 23/03/2010 - Sabato 20 Marzo u.s. alcuni attivisti della Lega Nord dopo aver preventivamente chiesto all’ufficio comunale di competenza debita autorizzazione, e visionato la planimetria delle aree di proprietà comunale, hanno provveduto a montare un gazebo nei pressi del Centro Commerciale “Il Maestrale”, nella zona antistante la ex “Vissani”.

Dopo breve tempo si è presentato un agente in divisa della vigilanza interna inviato dalla direzione IperCoop – Maestrale, richiedendo, illegittimamente, di visionare e portare via al fine di fotocopiarlo, il permesso di occupazione suolo pubblico forse ritenendo erroneamente quell’area, suolo privato.

Erano presenti cinque candidati alla carica di Consigliere Comunale che si sono rifiutati di esaudire la suddetta richiesta. La lega Nord intende stigmatizzare simili comportamenti, non ritenendo ammissibile questo atteggiamento di sospetto e prevenzione nei propri confronti. Si ricorda che attualmente La Lega Nord è un partito al Governo, ben strutturato, saldo e legato alla terra ed al territorio.

Lo stesso Ministro dell’Interno Maroni, leghista, risulta di gran lunga il più efficace nella lotta alla criminalità organizzata, tra tutti quelli che lo hanno preceduto. I continui attacchi che ci vengono portati da più fronti, altro non sono che il frutto della strumentalizzazione, ed ignoranza rispetto ai nostri programmi sia nazionali che territoriali. Si comunica inoltre, al fine di informare la cittadinanza, che Venerdì 26 Marzo, alle ore 17.00, in P.zza Roma, sarà presente l’On. Luca Rodolfo Paolini, Segretario Regionale Lega Nord, a sostegno della lista Lega Nord e del candidato a sindaco Fabrizio Marcantoni. Con l’occasione verranno illustrati i punti del programma.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2010 alle 16:50 sul giornale del 24 marzo 2010 - 4544 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, lega nord, Lega Nord Senigallia


La lega va a piazzare uno stand proprio a fianco della coop?<br />
<br />
Con tutto il rispetto, ma vi sembrava proprio il luogo adatto?

"...La Lega Nord è un partito al Governo, ben strutturato, saldo e legato alla terra ed al territorio."<br />
<br />
Nelle Marche, la lega nord? Legata al territorio?<br />
Cominciate ad eliminare la parola nord, cominciate a eliminare i razzisti che vi rappresentano, cominciate a buttare quelle orrende cravatte verdi, poi provate a ripresentarvi, bussando e chiedendo permesso.<br />

Non so dove stia la notizia.<br />
Non so nemmeno che senso aveva fare un comunicato del genere su una questione così risibile.<br />
Davvero, non so....<br />
Ma che razza di politica insulsa è mai questa????<br />

La notizia è che la Coop ha mandato la ronda

In una città libera (e Senigallia non lo è) ogni luogo è adatto. Soprattutto se si hanno le autorizzazioni previste. <br />
<br />
E' inutile girarci attorno.<br />
<br />
La Lega è vittima di discriminazioni inaccettabili.

Bella questa Freewilly!<br />
Comunque quel signore non aveva alcun titolo per controllarvi, quindi avete fatto bene a non dargli alcunchè.<br />
Questa città è sempre più intollerante verso la Lega e, sinceramente, non ci facciamo una bella figura.<br />
Piaccia o no questo partito esiste ed ha il diritto di fare tutte le manifestazione che vuole; tutti questi gesti denotano solo paura e scarsa fiducia nelle proprie capacità politiche per contrastarlo.

Come quando il Capo fa identificare quelli che quando passa non fanno la ola. (lo so che stai per farlo: chi tira il duomo e chi i treppiede, ma è un altro discorso).

come dire... chi le fa le aspetti.<br />
La Lega per me può fare tutta la politica che vuole e pagarne le conseguenze.