x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > LAVORO
comunicato stampa

I prossimi 5 anni di Senigallia dal punto di vista degli artigiani

2' di lettura
903

di Michele Pinto
vivere.me/michelepinto


Nell\'incontro di mercoledì sera a San Rocco, organizzato a CNA e Confartigianato, i candidati a sindaco di Senigallia hanno affrontato i temi più cari ad artigiani ed imprenditori. 

Il dibattito è stato caratterizzato da 4 domande proposte dalle associazioni di categoria degli artigiani. Ad ogni domanda ogni candidato aveva 4 minuti a disposizione per rispondere.

Centro storico, zone artigianali ed industriali, edilizia e turismo, queste le quattro domande, di cui vi proponiamo i video.

Poi il microfono è passato al pubblico, quattro persone hanno chiesto della Gestiport, del servizio Taxi, del piano degli arenili, di parcheggi e viabilità e della situazione del lungomare nelle notti d\'estate.

L\'incontro si è concluso con l\'appello al voto dei candidati.

Lo schema è stato molto simile a quello di Marzocca di una settimana fa: Marcantoni, Mancini e questa volta anche Gazzetti hanno attaccato duramente l\'operato di Mangialardi come assessore, Mangialardi si è difeso con i risultati degli ultimi 10 anni, lanciando anche uno sguardo a quanto programmato per i prossimi anni.
Nell\'appello al voto Gazzetti e Marcellini si sono un po\' staccati dai programmi per presentarsi nei propri punti di forza. Gazzetti ha fatto appello alla propria esperienza e capacità (è direttore generale del Comune di Ancona), mentre Marcellini ha evidenziato l\'aspetto umano delle liste che lo appoggiano, formate da \"belle persone\".

Centro e Piano Cervellati



Zone Industriali e Artigiane



Edilizia



Turismo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2010 alle 01:30 sul giornale del 18 marzo 2010 - 903 letture