x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Serra de’ Conti: 2° Meeting Nazionale del Viaggio Avventura

3' di lettura
962

dal Comune di Serra de' Conti
www.comune.serradeconti.an.it


viaggi

Nell’ambito del progetto Colline del Verdicchio 2010, sabato 20 marzo, alle ore 16:00 presso la Sala Italia del Comune di Serra de’ Conti si terrà il 2° Meeting Nazionale del Viaggio Avventura. Sei viaggiatori racconteranno le loro straorinarie esperienze e mostreranno le immagini più significative dei loro Raid per le strade le mondo.

Sarà presente Luca Bracali, uno dei più affermati fotografi e giornalisti tra i “globetrotters” mondiali, che ha scattato foto in ben 121 paesi, anche attraverso sfide durissime come affrontare 80 km di trekking sciistico al Polo Nord, ed ha esposto proprio quest’anno in due celebri gallerie d’arte di Roma e New York. Un personaggio ormai scelto da diverse aziende come “testimonial” per le sue straordinarie imprese, e che quanto prima vuole completare l\'opera di porre la propria bandiera su tutte le nazioni della Terra.


Giuseppe De Santis, Angelo di Giovanni e Stefano Raimondi ci racconteranno la loro esperienza del Mediterranean Bike Tour, un viaggio di 15.000 km attraverso i paesi che si affacciano sul Mediterraneo, portando negli angoli più remoti, grazie alla loro preprazione fuoristradistica ed umana, un messaggio di pace tra i popoli. Un gruppo capace di attraversare l\'Italia senza toccare asfalto ma restando sempre su fondi naturali.


Sarà inoltre con noi Giovanni Carlo Nuzzo, ormai il decano dei motociclisti giramondo, collaboratore di famose testate giornalistiche, autore di libri e documentari, uno dei più grandi esperti di viaggi avventura a livello mondiale, che ha compiuto diverse volte il giro del mondo con i veicoli più impegnativi. Gli sarà consegnata la targa ricordo per aver compiuto un milione di km, ma si tratta di una cifra grandemente approssimata per difetto. E non si è ancora fermato.


E ancora Salvatore Pizzo, un viaggiatore che ha intrapreso viaggi dove la Terra si presenta ancora nelle forme più pure e incontaminate ed ha conosciuto varie popolazioni del mondo che ancora conservano antiche culture. Il prototipo del viaggiatore solitario che non ha paura di affrontare senza rete le difficoltà maggiori degli angoli più selvaggi.


Infine ci sarà ancora via satellite il collegamento con Gionata Nencini, il toscano che è partito nel 2005 con una moto acquistata di terza mano (del 1987) per viaggiare, che dopo aver attraversato Asia e Australia ora si trova in America del Sud, e che si autofinanzia fermandosi a lavorare e vivere quando serve o quando vuole. Il suo sito www.partireper.it è il salotto virtuale dove si ritrovano tutti quelli che non conoscono e non riconoscono le frontiere.


Grazie alla collaborazione di Ugo Passerini, vice direttore della rivista In Moto, potremo ascoltare inconsueti e suggestivi racconti degli ospiti citati: un appuntamento dedicato non solo agli amatori delle due ruote ma a tutti gli appassionati di viaggi alla scoperta di popoli e continenti poco noti.


viaggi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2010 alle 13:32 sul giornale del 17 marzo 2010 - 962 letture