x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Brocanelli (Idv): l’asilo condominiale, ovvero la mamma che accudisce il proprio figlio e quello dei vicini

2' di lettura
1676
da Italia dei Valori
www.senigallia.idvmarche.it/

cristian brocanelli

L’Europa fa sempre meno figli, l’Italia e la Spagna di gran lunga meno di tutti gli altri. Se diamo un’occhiata alle statistiche nazionali, la regione che ha più natalità è il Trentino Alto Adige che, in assoluto, offre il maggior numero di asili nido.

Salvo quelli che ottengono un appartamento in dote dai genitori, le giovani coppie debbono necessariamente lavorare in due, perché uno stipendio se ne va nella rata del mutuo/affitto e l’altro per le necessità del vivere. In questa situazione, salvo avere alti redditi per gli asili, è pressoché impossibile avere un paio di figli.


Nel nord Europa hanno ovviato al problema con un sistema semplice ed efficace: una donna che decide di stare a casa per accudire al proprio figlio si offre di farlo anche per quelli di altri, spesso i vicini di casa. Costoro corrispondono un compenso forfettario che garantisce un piccolo stipendio e la copertura contributiva per tutto il periodo ai fini della pensione.


Si chiama con un termine (penso) tedesco ‘TAGESMUTTER’ e all’atto pratico fa spuntare dal nulla decine di migliaia di piccoli ‘asili condominiali’. Io, con un figlio in arrivo, mi trovo proprio in questa situazione ed ho scoperto che il ministro delle pari opportunità Carfagna ha introdotto nel nostro paese questo strumento. Contento mi sono andato a leggere il sito del ministero: lo strumento c’è ed è stato delegato alle regioni stabilire modalità di attuazione. Ho chiamato l’assessorato compente della mia regione e mi è stato detto che qui da noi sono direttamente i comuni a realizzarlo. Chiamo il mio comune e l’impiegata dell’assessorato mi dice di richiamare perché devono avere il tempo di consultare il sito del ministero delle pari opportunità… al che ho farfugliato una scusa ed ho messo giù.


Il mio obbiettivo è far introdurre sistematicamente l’asilo condominiale nel nostro comune, direttamente se sarò eletto, indirettamente tramite il mio capo lista o gli altri compagni di strada che dovessero farcela. Poi estendere l’esperienza, via, vai, agli altri comuni limitrofi.

Brocanelli Cristian Candidato nella lista Italia dei Valori


cristian brocanelli

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2010 alle 16:04 sul giornale del 17 marzo 2010 - 1676 letture