x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
articolo

Basket: contro Civitanova l\'ultimo derby di regular season

2' di lettura
976
di Andrea Pongetti
redazione@viveresenigallia.it

Pallacanestro Senigallia

Salto a due al palaPanzini domenica alle ore 18.

Penultima partita interna di regular season per la Goldengas che ospita davanti al proprio pubblico la Naturino Civitanova, nell\'ultimo derby della stessa stagione regolare, anche se la sfida potrebbe ripetersi pure nella fase ad orologio.


Obiettivi simili per entrambe le squadre: si cerca di migliorare una posizione play-off che appare ormai vicinissima per le due contendenti.


Civitanova, settimo a quota 26, ha avuto una partenza difficile, complice, come lo scorso anno, qualche infortunio, ma poi ha cambiato marcia nel girone di ritorno, dove ha cancellato l\'onta del k.o. contro Ancona, unica squadra a lasciare punti ai dorici oltre al Roncade.


D\'altronde, nei pronostici della vigilia, la formazione di Cervellini era piuttosto accreditata dopo una compagna acquisti che aveva portato in maglia Naturino elementi con esperienza anche in categoria superiore come Perini e Puleo, lunghi ex Fossombrone, e come Torresi, talento locale di ritorno dopo un\'annata tra alti e bassi a Corato: ai nuovi si erano aggiunte le fondamentali conferme della bandiera Polidori, del secondo play Sacripante, di Sanlorenzo, uno dei giocatori più progrediti dell\'interno torneo (13 punti, 8 rimbalzi in 32\', una garanzia) e di Berdini, ex di turno.

L\'ex Montegranaro dispone di un talento raro non solo a livello di B Dilettanti ma anche in rapporto alla categoria superiore: quest\'anno sembra aver messo da parte anche l\'incostanza di rendimento (10 punti e 5 assist, leader nella speciale classifica) venendo fermato soprattutto da qualche acciacco che gli ha fatto saltare 4 partite e giocare meno in qualche altra, ma è lui il cervello attorno al quale ruota l\'attacco civitanovese.

Altra conferma dallo scorso anno è quella di Tessitore, spesso elemento di svolta positiva dalla panchina.


Piccinini e Paoletti (o Sbrancia) completano i 10 a disposizione del coach ma vedono davvero poco il campo.


All\'andata Civitanova vinse 79-75: stavolta servirà un successo per continuare la caccia a quello che ormai è l\'obiettivo dei biancorossi, un piazzamento finale sul podio del torneo.



Pallacanestro Senigallia

Questo è un articolo pubblicato il 12-03-2010 alle 20:56 sul giornale del 13 marzo 2010 - 976 letture