x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Serra de\' Conti: il vescovo incontra il Consiglio Comunale

2' di lettura
1540

dal Comune di Serra de' Conti
www.comune.serradeconti.an.it


serra de'conti

I problemi di Serra de’ Conti come entità amministrativa e come comunità sono stati al centro, nei giorni scorsi, dell’incontro fra il Consiglio Comunale ed il Vescovo di Senigallia mons. Giuseppe Orlandoni, nel quadro delle attività di “ascolto” collegate al Sinodo Diocesano.

Nel corso di una discussione approfondita, sono stati esaminati aspetti importanti della vita della comunità, della quale gli amministratori hanno evidenziato le potenzialità, espresse da un buon livello di integrazione con chi si è stabilito a Serra de’ Conti provenendo da altre realtà, e da una attività sociale ed aggregativa nella quale si distingue l’azione di ben quaranta differenti associazioni e realtà organizzate. Non mancano ovviamente, come ha sottolineato il Sindaco Arduino Tassi presentando al Presule la situazione del paese, anche situazioni di criticità legate alle ripercussioni economiche e sociali della attuale situazione di crisi, alla situazione delle famiglie e dei giovani alle prese con i rischi del disorientamento legato ai tempi, e a quello degli anziani che viene affrontato a Serra sia attraverso azioni dirette del Comune, sia in concorso con fertili realtà associative quali la Caritas, l’ANTEAS ed altri sodalizi.

L’Assessore Correani, l’Assessore Rossi, l’Assessore Vernuccio, il Vicesindaco Baldelli e l’Assessore Mancini hanno quindi esposto l’attività dei relativi Assessorati, ponendo l’accento anche su alcune progettualità in itinere, sia sul fronte della promozione delle energie rinnovabili, che nel campo della rivalutazione delle bio-diversità, delle pratiche colturali a basso impatto ambientale, della “filiera corta” che potranno riflettersi anche sulla situazione economica più complessiva.

Anche i rappresentanti dei gruppi consiliari di minoranza, Emilio Zannotti per la lista “Unione Civica” ed Enrico Sbaffi per la lista “Impegno per Serra”, hanno portato al Vescovo il proprio saluto, illustrando a loro volta intendimenti, finalità e programmi dei rispettivi raggruppamenti. Il consigliere straniero aggiunto Mathias Gnahe ha brevemente descritto la situazione dei lavoratori immigrati, puntualizzando che a Serra de’ Conti i residenti di origine locale e gli immigrati si sono integrati al meglio, anche se non mancano problemi che l’attuale situazione economica ha in parte alimentato.

Al termine dell’incontro, il Sindaco Arduino Tassi ha fatto dono a mons. Orlandoni del calendario artistico predisposto dal Gruppo Gola della Rossa e dedicato al Museo delle Arti Monastiche di Serra de’ Conti, e di una “prova d’autore” dell’artista Bruno d’Arcevia dedicata al monumento a Salvo D’Acquisto che dovrebbe essere realizzato a Serra de’ Conti entro il prossimo giugno.




serra de'conti

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2010 alle 14:46 sul giornale del 12 marzo 2010 - 1540 letture