x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Paradisi: risolto il problema alla Moro, adesso pensiamo alla Pascoli

1' di lettura
800
da Roberto Paradisi
Coordinamento Civico

coordinamento civico

\"Evidentemente, contrariamente a quanto aveva ufficialmente sostenuto il sindaco di Senigallia, l’allarme installato alla Scuola Aldo Moro era necessario ed estremamente utile\".

Positivo il fatto che, finalmente, dopo averlo sperimentato, come io avevo chiesto a più riprese costringendo gli amministratori a rispondere sul piano della concretezza, anche l’Amministrazione comunale lo abbia riconosciuto. Segno che quando si ascoltano anche i consigli e le proposte dell’opposizione, si può arrivare a risolvere insieme i problemi. Ma la battaglia per la sicurezza nelle scuole non è ancora finita.



Proprio in questi giorni, dopo il risultato ottenuto alla scuola Aldo Moro, mi hanno contattato alcuni genitori dei bimbi che frequentano la scuola “Pascoli”. Ho appreso che anche in questa situazione, nell’indifferenza proverbiale di questa Amministrazione, vi sono gravi e preoccupanti problemi legati alla sicurezza della struttura. Anche alla scuola Pascoli si sono registrare intrusioni notturne (l’ultima meno di un mese fa) con balordi che hanno imbrattato i muri interni della scuola e, addirittura, sembrerebbe vi abbiano pernottato.



E’ mai possibile che l’Amministrazione comunale finga che tutto vada bene e cerca di nascondere alla città episodi di simile gravità? Con quale sicurezza e quali garanzie i bambini entrano alla mattina nelle loro classi? Nei prossimi giorni presenterò una nuova interrogazione per questo ulteriore caso di micro-criminalità rimossa. I genitori della scuola “Pascoli” dovranno avere le stesse risposte concrete che siamo riusciti ad ottenere per la scuola “Aldo Moro”. E l’Amministrazione dovrà immediatamente attivarsi.



coordinamento civico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2010 alle 15:39 sul giornale del 09 marzo 2010 - 800 letture