x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Pallanuoto: l\'Adriakos ottiene una vittoria importante contro la Dmm Pesarese

2' di lettura
749

da Adriakos Nuoto Master Senigallia
www.nuotomastersenigallia.com


Adriakos pallanuoto Senigallia

Vincendo sabato scorso nella piscina “Saline” contro la DMM Pesarese, l’Adriakos conquista una vittoria importante per vari motivi: -bisognava ottenere i 3 punti per smuovere la classifica; -bisognava sfruttare questo turno di calendario per scavalcare le dirette avversarie per la promozione; -c’era bisogno di ritrovare fiducia nelle proprie capacità dopo il mezzo passo falso del match precedente in casa contro la Griphus Perugia ( 11-11);

L’ Adriakos arrivava a questa partita dovendosi lasciare alle spalle la brutta gara precedente contro Parugia . Con gli Umbri era stata una gara troppo nervosa ricca di errori e con un epilogo dal bassissimo valore sportivo di cui erano stati protagonisti alcuni giocatori di entrambe le squadre che si sono scambiati insulti . In settimana Piero De Salsi ha sottolineato ai giocatori tutto il suo disappunto per gli episodi del fine gara col Perugia stimolando la squadra a cancellare l’accaduto con una prova carica di maturità tattica,atletica ma soprattutto psicologica.

Così alle 18:45 inizia una partita che risulterà spettacolare. Le due formazioni hanno entrambe voglia di vincere per portarsi in una comoda situazione di classifica. Ciò nonostante l’una ha timore delle potenzialità dell’altra. Il primo tempo è equilibratissimo con le formazioni abili a bloccare le incursioni avversarie con ordinate difese. Solo una giocata individuale dell’adriakossino Pietroni riesce a bucare la difesa pesarese a 5’40” per il parziale 1-0. Nel secondo tempo inspiegabile black-out senigalliese che permette agli ospiti di aggiudicarsi il parziale( 1-4) col risultato di 2-5.

E’ storia risaputa che l’Adriakos soffre un calo fisico proprio nel terzo tempo , ma mister Pepa trova le parole giuste per smuovere l’orgoglio senigalliese con una frase che recita più o meno così: “Ragazzi,quando volete cominciare a giocare fatemelo sapere!” Telegrafico ma efficace. Nel terzo parziale l’Adriakos è protagonista di una favolosa rimonta che vale il momentaneo pareggio 6-6. Nell’ultimo tempo resta da dimostrare la solidità psicologica: non cadere nelle provocazioni dell’avversario; non abbattersi ad eventuali reti subite; mantenere alta la concentrazione.

Per il pubblico presente sugli spalti lo spettacolo in acqua evoca partite d’altri tempi del tipo “Finale Scudetto Recco –Posillipo “ dal risultato imprevedibile. A 2’40” il Pesaro segna portandosi sul 6-7. L’Adriakos però concretizza gli schemi per le giocate al centroboa che fruttano due rigori a 3’29” e 4’37” realizzati da Pesaresi: 8-7. Ultimi 2 minuti al cardiopalma con il portiere adriakossino che neutralizza un paio di pericolosissime giocate avversarie e un paio di controfughe senigalliesi mal sfruttate per chiudere il match. Finisce comunque bene l’incontro e adesso la classifica si fa tranquilla e interessante con un bel quarto posto dietro alle fortissime Bustino, Simply e la rivelazione di questo primo scorcio di campionato, Jesi.


Adriakos pallanuoto Senigallia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2010 alle 15:46 sul giornale del 09 marzo 2010 - 749 letture