x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

La Fiamma Tricolore contro Fabrizio Marcantoni

2' di lettura
4411
da Movimento Sociale Fiamma Tricolore

movimento sociale fiamma tricolore

I cittadini senigalliesi alle prossime elezioni comunali non potranno votare la Fiamma Tricolore. Il candidato a sindaco Fabrizio Marcantoni ha ritenuto che i voti della Fiamma fossero non utili alla sua elezione e non necessari per una vera alternativa.

A Senigallia le elezioni del 28 e 29 marzo prossimo offriranno poche novità, anzi nessuna: inoltre 2 dei 5 candidati per la carica di sindaco si sono già presentati in passato ed hanno svolto per poco tempo il ruolo di primo cittadino. Fabrizio Marcantoni è la quarta volta che si candida e per la quarta volta si presenta agli elettori con una collocazione politica totalmente diversa dalle altre. Infatti questa volta ad esempio a differenza dell’ultima si presenta in coalizione senza l’appoggio dell’UDC di Casini.


La candidatura Fabrizio Marcantoni, secondo il nostro modesto avviso è una candidatura debole: le varie forze che ne compongono l’alleanza non hanno un programma condiviso, hanno idee diverse su tutto: dal Nuovo Piano Regolatore, alla complanare, al Piano Strutturale del Verde. E per finire basta osservare con attenzione le candidature proposte dal Coordinamento Civico: all’interno c’è tutto e il contrario di tutto, da esponenti radicali, ad ex-comunisti, ad ex-missini. Oggi la mia responsabilità in qualità di segretario provinciale è di tutelare gli iscritti, i firmatari e tutti i simpatizzanti che alle prossime elezioni non potranno votare direttamente un rappresentante del Movimento Sociale Fiamma Tricolore.


Il 28 e 29 marzo invito tutti i cittadini ad andare comunque a votare, anche sapendo che la delusione e la disillusione verso questa politica è alta, per tutelare il loro diritto civico fondamentale e scegliere con attenzione il candidato a sindaco. La Fiamma Tricolore continuerà ad essere forza attiva anche in queste elezioni, impegnandosi ad organizzare incontri e non solo, per far conoscere le proprie idee e le proprie ricette al fine di rilanciare la città verso un futuro migliore. Questo è un impegno. Missini e dalla parte del popolo, sempre.


Riccardo De Amicis Segretario provinciale Fiamma Tricolore


movimento sociale fiamma tricolore

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2010 alle 16:25 sul giornale del 06 marzo 2010 - 4411 letture