x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il sollievo dell\'arte, arriva la mostra \'La Cromia della mente\'

2' di lettura
1059
di Riccardo Silvi
vivere.biz/riccardosilvi

la cromia della mente

Sabato 6 marzo verrà inaugurata la mostra \"La cromia della mente\", un\'esposizione di quadri realizzati da persone che soffrono di disagio psico-fisico.

L\'evento si inserisce in un percorso più ampio di assistenza e aiuto a persone con problemi psichici chiamato \"Servizio Sollievo\". Nato nel 2003 il progetto \"Servizio Sollievo\" si è sviluppato negli anni grazie alla collaborazione con nove comuni dell\'entroterra, con il Dipartimento di Salute mentale dell\'Asur 4 e con le cooperative \"H Muta\" e \"Casa della Gioventù\". All\'interno di \"Servizio Sollievo\" ogni anno vengono organizzate delle attività di socializzazione ed integrazione fra cui appunto il laboratorio di Pittura. E per il quarto anno consecutivo le opere vengono messe in mostra.

\"Il Progetto di Servizio Sollievo nel corso degli anni ha assunto un ruolo molto importante -ha sottolineato l\'assessore dei servizi alla persona, Fabrizio Volpini-. Il trend è infatti in crescita. Attualmente sono ben 164 le famiglie che possono contare su \"Servizio Sollievo\". Questi dati ci permettono da un lato di evidenziare un crescente problema non solo senigalliese ma di tutto il territorio e in secondo luogo di sottolineare l\'efficacia del progetto. E\' certo nostra intenzione proseguire su questa strada anche nei prossimi anni.\" \"La novità importante di questo progetto è da ricercare nel reale inserimento che queste persone hanno -ha spiegato il dottor Paolo Pedrolli, Direttore del Dipartimento Salute Mentale della Z.T. n° 4 dell’ASUR Marche-. Tutte queste persone sono infatti dei pazienti curati che non sono stati abbandonati bensì seguiti. Il concetto è che queste persone non sono uscite dalla logica del Dns ma è la logica del Dns che si è allargata.\"

La mostra verrà aperta sabato alle 17 nella Sala del Trono a Palazzo del Duca e rimarrà aperta fino al 14. \"La caratteristica del progetto artistico \"La Cromia della Mente\" è che l\'arte è riuscita ad accostarsi a queste persone le quali hanno potuto raffrontarsi con la pittura secondo le loro esigenze -ha spiegato Andrea Marconi, maestro d\'arte e coordinatore del laboratorio di pittura-.Un discorso, quello di \"Cromia della mente\" che prosegue da oramai quattro anni e si basa sull\'uso del colore, un cromatismo che si fa forma e non viceversa.\" \"Il manifesto dell\'evento è stato realizzato da tutti i ragazzi insieme, dentro ci sono le mani di ognuno -ha concluso la dottoressa Francesca Mariangeli, coordinatrice dell’equipe del Servizio Sollievo-. Questo è uno degli aspetti su cui abbiamo puntato, l\'individualità nel gruppo.\"





la cromia della mente

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2010 alle 14:03 sul giornale del 05 marzo 2010 - 1059 letture

All'articolo è associato un evento