Immigrato clandestino, fermato, cede spontaneamente la droga alla Polizia

polizia 1' di lettura Senigallia 02/03/2010 -

Venerdì scorso, durante l’ordinario servizio di controllo del territorio nella zona dello stadio, la Volante del Commissariato ha notato la presenza di un cittadino extracomunitario che tentava scappare allontanandosi in direzione via Portici Ercolani.



Il giovane è stato però raggiunto. Ai controlli B.K., privo di documenti, ha dichiarato di essere un palestinese di 24 anni. Il giovane spontaneamente spontaneamente ha consegnato agli agenti della sostanza stupefacente (hashish) detenuta per uso personale.

L\'extracomunitario è stato quindi portato in commissariato per gli accertamenti fotodattiloscopici dai quali è risultato essere inottemperante all’ordine di espulsione emesso dalla questura di Pesaro all’inizio dell\'anno. Lo straniero, a cui carico sono emersi anche numerosi precedenti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, è stato arrestato per la violazione della legge sull’ingresso e soggiorno dei cittadini extracomunitari.

Giudicato con rito direttissimo, è stato condannato a dodici mesi di reclusione senza benefici di legge, in relazione a precedenti condanne per la reiterazione dello stesso reato.





Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2010 alle 19:35 sul giornale del 03 marzo 2010 - 2338 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, giulia mancinelli





logoEV
logoEV