Perini: basta molestie dai vu-cumprà

maurizio perini 2' di lettura Senigallia 15/02/2010 - Una denuncia dura quella del Presidente del Club della Libertà “Avanti Senigallia”, dopo le ripetute molestie ricevute da altrettanto numerosi cittadini e cittadine della nostra città alla ricerca di un parcheggio nel centro storico.

Questa situazione sottolinea Maurizio Perini, è l’esempio di come a Senigallia le cose spesso non funzionino, ma l’abitudine a vederle andare in un certo modo, le abbia rese per così dire “normali”. Insomma non credo possibile che ogni giorno decine di venditori di piccoli oggetti, in maggioranza soprattutto africani, importunino chi è alla ricerca di un parcheggio per accattonare qualche euro.


Questo, denuncia Perini, avvine in P.zza Simoncelli, laddove molte ragazze hanno fatto notare come la cosa a volte possa avere anche risvolti preoccupanti in alcune ore della serata, ma soprattutto in P.zza Garibaldi. Una Piazza sulla quale si affacciano gli uffici dell’Amministrazione Comunale e nella quale i solerti ausiliari del traffico non esitano ad infliggere multe da 38 euro ciascuna ai malcapitati che omettono di rinnovare il ticket anche solo per poche decine di minuti. Insomma è mai possibile che non venga tollerata da questa amministrazione la piccola irregolarità degli utenti dei parcheggi in questione , ma si tolleri la presenza evidentemente irregolare, oltre che molesta di questi venditori, che tuttavia precisa Perini, rappresentano solo l’ennesimo esempio di sventurati destinati a lungo a non integrarsi nel tessuto della nostra città.


Ora, conclude Perini, quantomeno la prossima Amministrazione ed il club si batterà in seno al centrodestra per questo scopo, provveda a rendere gratuita la sosta in queste aree per la prima mezzora, come avviene in tutte le città del centro Italia simili alla nostra Senigallia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2010 alle 16:12 sul giornale del 16 febbraio 2010 - 5394 letture

In questo articolo si parla di politica, maurizio perini


Idem per il parcheggio dell\'Ospedale in via Camposanto Vecchio.

Off-topic

Nel titolo manca una lettera la \"d\".<br />
Le molestie le subiamo non le facciamo.

Non voglio dubitare della buona fede e delle migliori intenzioni di Perini, ma questo comunicato è di uno squallore imbarazzante.

concordo con Mbuto.

Caro Mbuto ognuno fa quel che può, bisogna essere comprensivi.<br />
<br />
P.S. invece mi farebbe comodo avere l\'informazione: potrebbe darci l\'elenco delle città ( ...\"tutte quelle del centro Italia simili a Senigallia\"...) dove la sosta in centro non si paga o almeno è gratis per la prima mezz\'ora, perchè a me finora è capitato di pagare sempre e dovunque.

Quest\'intervento è quanto di più squallido ho letto oggi. Per fortuna la giornata è quasi finita.<br />
<br />
Ma il signor Perini non dovrebbe far parte del partito dell\'amore?

concordo.. ci parli con i vucomprà, chieda loro dove abitano, come son arrivati, dove comprano le loro cose, chieda perchè i vigili non fanno dei controlli non solo su loro, ma su chi li schiavizza ecc, risposte molto interessanti

Off-topic

perchè parlano sempre in 3° persona, anche le \"giovani promesse\"?

Perini fa parte dello stesso partito di Alemanno che ieri ha chiuso definitivamente il lager del campo nomadi del Casilino 900 spostanto gli oltre 600 nomadi che vi risiedevano in campi dignitosi e perfettamente attrezzati.<br />
Il tutto in accordo con i rappresentanti dei nomadi e con i comitati dei quartieri interessati.<br />
<br />
Se aspettavamo Rutelli e Veltroni...

Sono questi gli immigrati che vengono a fare i lavori che gli italiani non vogliono più fare? Sono questi i lavoratori di cui l\'Italia ha bisogno? L\'Italia ormai è piena di questo tipo di \"lavoratori\", poveracci che vendono prodotti forniti loro da organizzazioni mafiose che lucrano sulla pelle di chi non ha altro su cui contare. Che succederà se la crisi economica continuerà e per loro diventerà ancora più difficile rimediare qualche euro?

In effetti tutti i torti Perini non li ha.<br />
Giornata tipo: commissione in città, parcheggio in Piazza Simoncelli via 1 euro, poi magari all\'ospedale per trovare un parente, parcheggio di Via del Camposanto Vecchio via 1 altro euro, al pomeriggio spesa alla Conad, parcheggio del supermercato via 1 altro euro, alla fine sono 2 o 3 euro al giorno che si sommano ai soldi spesso del parcheggio regolare.<br />
Perchè a Roma, Napoli e via dicendo si fa la guerra ai parcheggiatori abusivi, e qui no, non lo sono forse un pò anche loro?...<br />
Qualche sera fa in Piazza Simoncelli ne ho contati 9, erano più delle macchine...<br />

Melgaco, capisco il tentativo di mettere una pezza, ma è andato male: per esempio, io ho la tessera dello Juventus Club, ma non so fare due palleggi in fila. <br />
L\'esercizio cervellotico di prendere due piccioni con una fava (la solita solfa contro i vu-cumprà -loro saranno vu-cumpà, ma chi li chiama così è un cafone- insieme con il pistolotto sui parcheggi liberi in centro, cosa che nessuna amministrazione locale di destra si sogna di fare) è ammirevole per l\'impegno, ma desolante per la cifra politica.

bebe

Commento sconsigliato, leggilo comunque

........quindi del partito di Mirko Pennisi.<br />
<br />
Melgaco, il sig. Perini ha perso una buona occasione, politica, per stare zitto, patetico mi sembra il tuo intervento di difesa per militanza politica comune.<br />

Lo squallore è lo essere sempre importunati quando si parcheggia e non il leggere questo articolo.<br />
I vu-cumprà ci sarebbero indipendentemente se il parcheggio è a pagamento o meno.<br />
Il problema è che a te fanno la veramente la multa se sgarri per pochi minuti; a loro non dice niente nessuno e sono tollerati.<br />
Ecco la differenza.<br />
Altri discorsi come il perchè sono li lasciano il tempo che trovano.

Io sto dicendo che un importante amministratore di Destra (Alemanno) ha fatto qualcosa per l\'integrazione che tanti \"parolari\" di sinistra non sono riusciti neanche ad immaginare.<br />
E dico anche che se la vostra idea di integrazione è quella di dare un euro al \"parcheggiatore\" africano ogni volta che mettete la macchina allo stadio o alla pesa, mi sembra roba da peracottari.<br />
Ogni tanto glielo do anch\'io l\'euro, ma non ho la sensazione, quando lo faccio, di aver contribuito nè all\'integrazione, nè tantomeno al rispetto. Anzi...<br />

Vedi Wese, anche io, come tutti, mi sento spesso \"importunato\" dagli africani che vendono accendini, come ovviamente non gradisco di beccarmi una multa quando capita, ma dico: i due problemi ti sembrano anche solo minimamente associabili o paragonabili? Per me lo squallore sta tutti qui, si, proprio nel non volersi chiedere perché sono lì. Se ci pensi probabilmente ti rendi conto che ad importunarci davvero è il fatto, e solo quello in fondo, che queste persone possono farci tornare in mente che noi siamo quel quarto di abitanti della terra che vivono agiatamente grazie allo sfruttamento degli altri 3/4 del pianeta, è la nostra coscienza ad essere importunata e dà molto fastidio, ne convengo.<br />
Non dirmi ora che è il solito buonismo e non chiedermi le soluzioni perché non le so, discutiamone pure, però almeno non mischiamoci la mezz\'ora di parcheggio gratuito, un po\' di decenza per favore.

Mentre si scopre che anche la protezione civile (il nome dice gia tutto) è diventato un ingranaggio al soldo del sistema corrotti-corruttori, mentre ogni giorno politici e politicanti finiscono in galera con le mani sporche di marmellata, mentre ogni giorno aziende di ogni tipo chiudono i battenti mandando a casa migliaia di operai, mentre mezza Italia frana sotto gli abusi edilizi incassati da amministratori compiacenti...<br />
Per voi, Senigalliesi, i problemi sono gli immigrati parcheggiatori e gli accendini...<br />
come vi invidio, come siete spensierati...

Non se ne può più.Al mare d\'estate gli ambulanti litigano per la spartizione delle reciproche zone di competenza,questo è accaduto davanti ai miei occhi sotto un ombrellone dove mi trovavo a farmi i sacrosanti fatti miei.Gli ho fatto notare la cosa,uno se ne è andato via col sangue dentro gli occhi,allora mi sono recato prima dai vigili urbani per segnalare il fatto che mi hanno indirizzato al commissariato a segnalare il fatto.Se si passa una giornata in spiaggia si riceverà la visita di venti persone.Ai parcheggi di tutta la città uno viene puntualmente assediato e quasi intimidito.Non era così una volta.Ora sia le pressioni psicologiche tentate sia la quantità numerica di queste persone si acresce sempre di più.L\'ultima volta li ho visti pure alla domenica.Qua non si tratta di immigrati o non immigrati,si tratta di persone che molestano la vita delle persone e che creano una situazione impossibile,ultimamente sono diventati molto arroganti,invadenti.Il sabato sera ci sono le bande di teppisti,negli anni ottanta e inizio novanta c\'erano i tossicodipendenti nei sottopassaggi oppure che lasciqavano gli aghi delle siringhe in spiaggia,la base,la matrice di tutto,è la stessa;si crea turbativa sociale in questo modo e mi sembra strano che nessuno faccia nulla e quanon addebiterei le responsabilità a questa o quella parte politica,bensì alla questura che dovrebbe inviare più risorse di forze dell\'ordine,ma se queste poi non ci sono,non si può delegare tutta la sicurezza dei pedoni del centro città a due poliziotti di quartiere.<br />

P. S. scrivere vu-cumprà è molto squallido e non so se di questo hanno la paternità Perini o altre persone,non mi interessa il suo comunicato che è chiaramente ,tanto per cambiare,una strumentalizzazione politica di un problema molto reale.

Il benaltrismo non serve a nulla.<br />
<br />
Se il problema B è più grande del problema A, non significa che bisogna ignorare il problema A.<br />
<br />
Tanto più che a Senigallia il problema B non esiste perchè nessun nostro amministratore è corrotto...(che io sappia)

Mbuto la mezz\'ora di parcheggio era riferita ad un post precedente.<br />
I problemi sono molteplici e come dici non occorre confonderli e mischiarli.<br />
Il perchè sono li e come si potrebbe fare per trovargli un lavoro (lo cercano ?) è un problema.<br />
Il fatto di parcheggiare e sentirsi chiedere dei soldi ed aver paura che l\'auto ti venga sfriggiata è altra cosa.<br />
L\'articolo di Perini parlava della seconda parte del problema e non possiamo nascondere che sia cosa vera e fastidiosa (vedi anche scrivi al Sindaco dove diversi cittadini ne hanno segnalato il problema).<br />
Per il primo punto apriamo eventualmente altro articolo e parliamone.

La corruzione negli apparati pubblici è viscerale, un cromosoma che purtroppo non manca mai... è che si indaga poco e si insabbia molto di solito, a Senigallia la sabbia non manca di sicuro...