Club Scherma: ci alleniamo senza un locale adeguato

paolo pizzi 2' di lettura Senigallia 13/02/2010 - Il Club Scherma Montignano Marzocca Senigallia, attraverso il presidente Paolo Pizzi, lamenta la mancanza di un locale idoneo alla pratica della scherma a Senigallia.

Operiamo da un ventennio svolgendo attività di promozione ed agonistica nella palestra della scuola elementare “Pieroni” di Montignano, una struttura che pur non essendo pienamente idonea alle esigenze dei ragazzi ci ha permesso di raggiungere importanti traguardi, - dice Paolo Pizzi – per promuovere ancora di più questo sport avevamo chiesto tre anni fa all\'amministrazione di aiutarci a trovare un locale adeguato a Senigallia. Una possibile soluzione poteva essere individuata nello spazio sottostante le tribune dello stadio “Bianchelli”, i locali ci sono stati concessi con una delibera nel 2008 ma questa soluzione è stata in seguito abbandonata dopo la relazione di un funzionario del servizio lavori pubblici che ne evidenziava i limiti”. Intanto il club aveva ricevuto un contributo dal Comune per l\'acquisto di una pedana mobile. Nel 2009 il club si rivolge nuovamente all\'amministrazione chiedendo di poter realizzare una struttura nell\'area del centro sportivo delle Saline.



Riguardo la nostra proposta di utilizzare ed eventualmente gestire la struttura coperta dei campi da tennis alle Saline il sindaco ha risposto che la nostra proposta dovrà essere valutata all\'interno di una riflessione più vasta. Una risposta che non ci soddisfa e che ci lascia delusi ed amareggiati. Di fatto non abbiamo un locale idoneo per praticare la scherma ed i nostri ragazzi possono utilizzare solo il fioretto di plastica mancando lo spazio per istallare una pedana e la relativa apparecchiatura per consentire i normali allenamenti”.


Sulla base di quelle premesse avevamo affiancato al maestro Riccardo Cecchi altri istruttori federali, instaurato un rapporto di collaborazione con Giovanna Trillini e avevamo una quarantina di ragazzi iscritti. - conclude Pizzi - Ora con il club si allenano una ventina di ragazzi tra i 5 ed i 16 anni che utilizzano la palestra della scuola “Puccini”, come detto una struttura non adeguata”.






Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2010 alle 20:10 sul giornale del 15 febbraio 2010 - 2002 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, senigallia, paolo pizzi, scherma





logoEV
logoEV