Belvedere Ostrense: cambia il regolamento per l\'edilizia residenziale

case 1' di lettura 21/01/2010 - Il comune di Belvedere Ostrense nell’ultimo Consiglio Comunale ha approvato una modifica al Regolamento per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica.

L’Avv. Massimo Montaruli (assessore in carica) prendendo spunto da quanto già accaduto nel vicino Comune di Cupramontana, ha munito l’ente di nuove regole utili a garantire possibilità di accesso agli alloggi popolari anche a cittadini italiani.


L’intervento è diretto ad evitare che l’estremizzazione del concetto di tolleranza e solidarismo possa creare situazioni discriminatorie proprio nei confronti degli italiani che, anche in casi di estrema necessità e povertà, non riescono ad ottenere l’assegnazione di un alloggio popolare perché scavalcati in graduatoria da stranieri. Si è così pensato di garantire l’accesso alle graduatorie comunali ai soli cittadini extracomunitari che dimostrino di essere residenti nel territorio nazionale da almeno 10 anni o da almeno 5 anni nella Regione Marche.


La modifica è già in vigore e sono allo studio ulteriori strumenti idonei a garantire maggiore equità nell’assegnazione degli alloggi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2010 alle 17:17 sul giornale del 22 gennaio 2010 - 1052 letture

In questo articolo si parla di politica, belvedere ostrense, casa, comune di belvedere ostrense, mercato immobiliare, consulta