contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Gli Alti & Bassi, il quartetto milanese alla Rotonda

4' di lettura
980

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Venerdì 22 gennaio tornano a Senigallia (Marche – AN) gli Alti & Bassi con un omaggio alla musica italiana. L\'apprezzato quintetto vocale milanese, vincitore del Premio Carosone, si esibirà alla Rotonda a Mare, ospite del cartellone concertistico nell\'ambito della Stagione Unica di Teatro Musica e Danza 2009-10 in corso tra Teatro La Fenice e Rotonda a Mare. Inizio alle 21.15. Info 071.7930842 - 335.1776042 - www.fenicesenigallia.it

Il tour “Io ho in mente te” che promuove il nuovo omonimo album degli Alti & Bassi, è partito il 16 gennaio da Ragusa e proseguirà con poche selezionate date in tutta Italia. Il pubblico potrà ascoltare brani di grandi autori e grandi interpreti tra cui Mina, Domenico Modugno, Battisti, Caterina Caselli, i Cetra, Bruno Martino, Gino Paoli, L’Equipe 84. Il quintetto milanese ripropone ogni brano in una veste nuova, riarrangiandolo attraverso i generi, rendendo accattivanti nel rispetto dello spirito originale. Si spazia da sonorità funky allo spiritual, dal jazz al tango, dallo swing al rap, all\'R&B.


L\'album, uscito il 27 novembre per l\'etichetta Preludio, è come sempre realizzato a cappella (i soli strumenti usati sono le voci) ad eccezione degli assoli che vedono la partecipazione straordinaria di Franco Cerri (chitarra), Bruno De Filippi (armonica a bocca), Nando de Luca (pianoforte), Andrea Dulbecco (vibrafono), Lino Patruno (banjo), Emilio Soana (tromba). Comprende “Non gioco più” (Ferrio-Lerici), “Io ho in mente te” (Fricker-Mogol), “Nessuno mi può giudicare” (Panzeri-Pace-Beretta-Del Prete), “Vorrei che fosse amore” (Canfora-Amurri), “Nel blu dipinto di blu” (Modugno-Migliacci), “Però mi vuole bene” (Savona-Cichellero-Giacobetti), “Estate” (Martino-Brighetti), “Il cielo in una stanza” (Paoli), “Il mio canto libero”, “Fiori rosa, fiori di pesco, “Con il nastro rosa” (Battisti-Mogol) “Se telefonando” (Morricone-De Chiara-Costanzo), “Parole, Parole” (Ferrio-Chiosso-Del Re), “Brava (Bravi)” (Canfora). Gli Alti & Bassi sono a giudizio unanime della critica una delle più brillanti formazioni italiane di musica ‘a cappella’, che cantano cioè senza accompagnamento strumentale. Il gruppo ha svolto un’intensa attività concertistica per Enti, Associazioni ed Istituzioni musicali: tra essi i Pomeriggi Musicali, la Sala Verdi del Conservatorio, il Teatro di Porta Romana e il Teatro Filodrammatici (Milano), il Salone della Musica, il Conservatorio e il Festival della canzone italiana anni ‘40/’50 a Palazzo Reale (Torino), il FilaForum di Assago, il Teatro delle Muse di Ancona, la “Rassegna di Canti Spiritual” a Caldonazzo (TN).


Il gruppo si è esibito in importanti locali tra cui la Swing Hall di Olivola, il Kucs Café a Dormelletto, Il Fauno a Potenza Picena, lo Shaker a Caorso, l\'Amadeus Café a Vienna. Intensa anche l’attività all’estero: a “Voice Mania” di Vienna (festival internazionale di musica a cappella), “A Cappella Festival” a Zug (Svizzera), e sono stati invitati alla festa “Sogno di una notte di inizio estate” assieme ad Andrea Mingardi, Rossana Casale, Maurizio Randelli e Davide Van De Sfroos.Sono stati ospiti di trasmissioni televisive (tra esse “Roxy Bar” su Videomusic con Andrea Mingardi, “Buona Domenica” e “Tutte le Mattine” su Canale 5 e “Alle due su Raiuno”) e hanno dato voce a diversi jingle pubblicitari e sigle televisive. Numerose le trasmissioni radio (per RadioPopolare, Radio Svizzera Italiana, Radio Classica, Radio Capital, Radio Deejay e “Notturno Italiano” su RAI International) e le interviste (su Radio Uno e Radio Tre). I loro CD (“Il Mito Americano”, “Il Favoloso Gershwin”, “Take Five!”, e “Medley”) hanno ottenuto importanti riconoscimenti e lusinghieri apprezzamenti. Hanno ottenuto il Premio Quartetto Cetra ’98, destinato ai migliori gruppi vocali italiani e, recentemente, all\'Arena Flegrea di Napoli, il Premio Carosone. La Stagione Unica di Teatro, Danza e Musica 2009-2010 di Senigallia è realizzata dal Comune di Senigallia (Assessorato alla Cultura), in collaborazione con Amat e Ente Concerti di Pesaro (cartellone musicale a cura del Maestro Federico Mondelci).


La Biglietteria alla Rotonda a Mare sarà aperta il giorno stesso dello spettacolo dalle 15. L’ingresso alla Stagione Concertistica alla Rotonda a Mare è di euro 15, ridotto a 10. La Biglietteria del Teatro La Fenice è aperta nei giorni giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle 16,30 alle 20,30. Info 071.7930842 - 335.1776042 - www.fenicesenigallia.it





Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2010 alle 15:36 sul giornale del 19 gennaio 2010 - 980 letture

All'articolo è associato un evento