contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Gazzetti chiede un confronto pubblico con Mangialardi

2' di lettura
5623
da Lista Civica Gazzetti - Udc
www.gazzettisindaco.it

primo gazzetti

In questa campagna elettorale, è avvertita l’esigenza di confronto costruttivo fra idee diverse.
Al centro, poniamo gli interessi collettivi di tutti i Senigalliesi, ed invitiamo i candidati Sindaci Maurizio Mangialardi e Primo Gazzetti ad un confronto sereno e costruttivo, dedicato alla nostra città, alle sue ricchezze ed ai suoi problemi, per far capire meglio, con il confronto, ai cittadini, quali sono le proposte, le opportunità e le differenze fra le visioni dei vari candidati.

Per tali ragioni, l’invito al confronto non ha condizioni che potrebbero determinare un rifiuto.

Il candidato Maurizio Mangialardi potrà scegliere la data, la sede e l’orario dell’incontro, le modalità organizzative, la presenza di moderatori indipendenti, di esperti, di giornalisti, e il coinvolgimento eventuale di altri candidati.

Non ci sono preclusioni, perché sia chiaro che l’idea che abbiamo è quella di trovare un campo neutro, per comunicare e destare interesse senza toni accesi e domande preparate.

Se riceveremo una risposta negativa all’invito o il silenzio, i cittadini avranno un’occasione in meno per vedere un confronto libero e senza condizionamenti né argomenti preparati.

Se riceveremo una risposta positiva, comunichiamo fin d’ora che il candidato Sindaco Primo Gazzetti intende attenersi scrupolosamente alle condizioni che saranno poste, e tutti i giornalisti interessati saranno invitati, perché l’idea che abbiamo non è quella di tendere trappole, ma di cogliere l’occasione della campagna elettorale per approfondire singole problematiche, e individuare ipotesi per la risoluzione dei problemi della gente, senza offrire una vetrina utile solo alla ricerca di consensi, per una parte o per l’altra.

Lo scrivente Comitato elettorale è di parte, per definizione, quindi dell\'organizzazione dell’evento si occuperanno solo le persone indicate dai candidati.

Solo a titolo di esempio indichiamo alcuni temi che potrebbero essere scelti di comune accordo per un confronto da sviluppare su basi tecniche e giuridiche: le prospettive di sviluppo del Porto, il “Parco” della Cesanella, la
questione degli espropri e della Complanare, la situazione finanziaria e degli uffici del Comune, e le prospettive per i comparti del turismo, del commercio, dell\'industria e dell’agricoltura locale.


primo gazzetti

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2010 alle 02:31 sul giornale del 19 gennaio 2010 - 5623 letture