Alla Fenice arriva lo spettacolo \'Luna sulla Luna\'

2' di lettura Senigallia 02/01/2010 - La Befana a teatro! Mercoledì 6 gennaio 2010, il Teatro La Fenice di Senigallia accoglie una dolcissima Epifania con lo spettacolo per ragazzi “Luna sulla Luna” della compagnia del Draghetto e a seguire l\'ingresso della befana con tante calze e doni per tutti i bimbi! L\'iniziativa rientra nel calendario “Un mare di Natale” a cura del Comune di Senigallia con la collaborazione dello sponsor Cityper. Inizio alle 10. Ingresso gratuito.

Mercoledì 6 gennaio 2010, alle 10, il Teatro La Fenice di Senigallia (Marche – AN) accoglie una dolcissima Epifania con lo spettacolo per ragazzi “Luna sulla Luna” della compagnia del Draghetto e a seguire l\'ingresso della befana con tante calze e doni per tutti i bimbi. L\'iniziativa rientra nel calendario “Un mare di Natale” a cura del Comune di Senigallia e la collaborazione dello sponsor Cityper Centro Commerciale.

L\'ingresso è gratuito. Lo spettacolo “Luna sulla Luna” è uno dei cavalli di battaglia della compagnia del Draghetto, scritto e diretto da Mario Villani e Manuela Del Beato, tratto da storie tradizionali di burattini. In scena ci sono un magico carretto, un cantastorie, attori, burattini e pupazzi per dar vita a un fantastico viaggio alla ricerca dell\'Acqua di Vita attraverso avventure, incontri e tanta immaginazione. Luna è una cantastorie che gira tutto il mondo con la sua chitarra: dovunque vada si fa raccontare storie, fiabe e leggende che poi ripropone ai bambini, interpretandole assieme a pupazzi, burattini e ombre. Gli spettatori non stanno solo a guardare, ma entrano attivamente a far parte della trama, inventando filastrocche, cantando canzoni, rispondendo a indovinelli, costruendo con la propria immaginazione (e non solo con quella!) il misterioso «paesaggio che vi porterà sulla Luna». Le scene e i pupazzi sono di Mimma Montorselli, i costumi di Rossana Crisi.

Presentato in centinaia di repliche in scuole, piazze e teatri d’Italia a partire dal 1995, nel 2000 è stato completamente revisionato con una nuova scenografia, nuovi pupazzi e un nuovo montaggio. La trama della storia ricalca tante classiche “quest” del teatro tradizionale di burattini: c’è da andare sulla Luna a prendere un pochino di Acqua di Vita, un’acqua magica che sgorga solo lì. Essa è l’unico rimedio per guarire il povero Pierino, colpito da un incantesimo di tristezza della perfida strega Melanzana. Luna la cantastorie e i suoi amici devono partire per aiutare Pierino e la sua mamma, la signora Peppina... Incontreranno un mago buffo e pasticcione, la ranocchia Rosina, Ugo il lupo gigante e dovranno superare mille ostacoli, ma alla fine, come in ogni fiaba che si rispetti, la buona azione potrà essere felicemente portata a termine.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-01-2010 alle 18:04 sul giornale del 04 gennaio 2010 - 1065 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di comune di senigallia, senigallia, luna





logoEV
logoEV