Falconara: centrali Turbogas, Rc attacca Bugaro

rifondazione comunista 2' di lettura Senigallia 03/12/2009 - \"Le sue posizioni su Corinaldo e Falconara dimostrano tutta la sua ipocrisia\".

\"Scrive Giacomo Bugaro: \'Personalmente e tutto il mio Partito non siamo contro le centrali ma queste devono essere realizzate con modalità ed in luoghi conformi ed adatti ad ospitare siti così particolari come questi. Il Comune di Corinaldo ospita già un’imponente discarica che riceve in deroga l’immondizia di 35 Comuni della nostra Provincia e quindi ha già nel suo territorio un “impianto ad alto rischio ambientale\'.



Verrebbe da dire \'ben detto\', se non fosse che tali affermazioni sono cariche di una ipocrisia senza precedenti. Perché vede signor consigliere, il suo partito e il \'suo\' sindaco Brandoni sono coloro che invece per la \'pattumiera Falconara\' hanno, con un entusiasmo senza precedenti, non solo stipulato una convenzione preventiva che legittima la realizzazione di due impianti per un totale di 580 MW (in aggiunta a quelli già esistenti), hanno liquidato i numerosi contenziosi con sprezzante disprezzo dei diritti dei cittadini ma contemporaneamente hanno iniziato a ridicolizzare lo studio epidemiologico realizzato dall’Istituto Nazionale Tumori di Milano utilizzando la \'competenza\' acquisita nel tempo dal sindaco di Falconara (un geometra folgorato dall’oncologia applicata). Eppure il consigliere Bugaro dovrebbe sapere cosa significa l’acronimo AERCA (Area ad Elevato Rischio di Crisi Ambientale) come dovrebbe sapere che l’API di Falconara è già ora (anche senza l’aggiunta delle due centrali) un impianto a rischio di incidente rilevante e allora perché a Corinaldo giustamente si dice di opporsi alla realizzazione di una nuova centrale perché nel territorio è presente un “impianto ad alto rischio ambientale” mentre a Falconara questo giusto atteggiamento non è concesso?



Ecco l’ipocrisia, a Corinaldo vanno tutelati i cittadini e a Falconara no? A Corinaldo non si deve rischiare e a Falconara il rischio va addirittura istituzionalizzato? Cittadini di Serie A e cavie di serie B? Mi può cortesemente spiegare perché i bambini di Corinaldo si vedranno giustamente tutelati dall’elevato rischio qualitativo di leucemie mentre sui bambini di Falconara si può sperimentare? Grazie consigliere Bugaro e glielo dico come falconarese, come cittadino e come padre, la sua coerenza è un onore per i cittadini di Falconara.


da Massimo Marcelli Flori
PRC – Federazione di Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2009 alle 23:15 sul giornale del 04 dicembre 2009 - 1546 letture

In questo articolo si parla di rifondazione comunista, politica, Partito della Rifondazione Comunista, Massimo Marcelli Flori


Centrata la risposta ma non ci meravigliamo più di tanto dell\'ipocrisia di certa gente.Basti pensare che il C.C. di Fabriano ha votato all\'unanimità contro la privatizzazione dell\'acqua e tornando al problema Centrali,il Sig.Marco Grandi,Consigliere Provinciale dello stesso Partito di Bugaro,non si è detto contrario,in linea di principio ,alla realizzazione della Centrale Turbogas a Corinaldo ma ha ricordato che l\'Edisono è un\'azienda a livello mondiale e che a Ferrara una centrale simile è stata realizzata e che i cittadini hanno condotto una battaglia,durata otto anni, e l\'hanno persa.Questo è il linguaggio di certi politici:non hanno scelte di principio,in coerenza ad una netta presa di posizione politica ma si pronunciano a seconda di dove e come tira il vento.Bene stanno facendo:la Provincia di Ancona e di Pesaro Urbino,la Regione Marche,i Consigli Comunali e quei Comitati ed Associazioni di cittadini e di categoria che stanno manifestando la loro contrarietà a progetti di devastazione del nostro territorio che,come in quel di Corinaldo,sono già stati messi a dura prova.Non demordere perchè siamo dalla parte del giusto.Un saluto.Giorgio Bendelari

non mi piace questo articolo, <br />
sembra dire: noi stiamo male e se tocca anche a voi non ci dispiace..<br />
<br />
la centrale c\'è e occorre impegnarsi per limitare i suoi danni ( anche se qualcuno ci ha guadagnato acquistando in certi periodi nella vicinanza una casa con forti sconti..) <br />
ma essere favorevoli ad una nuova per il solo gusto di equità nel malessere.. non mi piace.<br />

Quindi mettiamoci anche una centrale nucleare...<br />
<br />
dal balenottero sempre considerazioni intelligenti...

Off-topic

agli idioti non rimane che offendere se non capiscono il senso di quel che leggono




logoEV
logoEV