statistiche accessi

Calcio Uisp: Acli Casine tenta l\'allungo

uisp 3' di lettura Senigallia 20/11/2009 - In una seria A Uisp ridotta a spezzatino per consentire alle nostre portacolori di onorare l’impegno nel campionato regionale, l’Acli Casine prova l’allungo.

Gli ostrensi impiegano ben 76’ minuti per venire a capo di un Filetto che si dimostra ben più ostico della propria precaria classifica. Nei minuti finali prima Moreno Neri e poi Antonio Marabese firmano il 2-0 con cui i biancorossi piazzano il primo tentativo di fuga stagionale. Già, perché il Miciulli sembra soffrire gli incontri dall’esito solo apparentemente scontato e si lascia inchiodare sull’1-1 dal Borgo Molino. Fefi Goldoni sembra spianare la strada ai nerazzurri al 6’ del secondo tempo, ma a metà frazione Radu Pinta trova il guizzo per il pari. La Uisp Capanna riporta sulla terra (2-1) un Ribeca 87 che in poco più di un quarto d’ora incassa da Giorgio Frati il doppio dei gol subiti nelle precedenti partite. Al Borgo non basta il generoso forcing finale, così la Capanna perfeziona l’operazione sorpasso.



Sembra ormai aver definitivamente lasciato i problemi alle spalle il Cicli Cingolani, che regola all’inglese (2-0) il Passo Ripe con le reti di Giordano Neri e Massimo Mariani, entrambe nella ripresa. Doveva essere una sfida salvezza quella tra Castel Colonna e La Marina Pro Cesano e invece… invece è finita con la vittoria del Castello per 3-0 a tavolino per il mancato raggiungimento del numero utile di giocatori della squadra avversaria. Segnale, questo, tutt’altro che incoraggiante per un Cesano che cerca ancora il primo successo in A. In serie B si interrompe la serie del Beretti Marmi, che in un solo colpo perde imbattibilità e primato, il tutto per mano dell’Atletico Ripe, che si impone 1-0. E’ l’ultimo arrivato Michele Turchi a regalare la vetta ai biancazzurri. Anche la seconda della classe (o meglio, la ex seconda della classe), il Sant’Angelo, inciampa in una sconfitta rocambolesca (2-3) che rilancia le ambizioni del Portone. Avanti di due reti con Riccardo e Mattia Brugiatelli nella prima mezz’ora, i rossoverdi si lasciano sorprendere dal perfetto secondo tempo del Portone, che accorcia con Palladinetti, pareggia con Gregoriani e vince con Alfonsi a tempo scaduto.



Vittoria sofferta per l’Atletico Panelli che solo nel finale riesce ad avere la meglio sul fanalino di coda Atletico Senigallia (rete di Carmine Imparato) ed a riguadagnare la zona promozione. Nella sfida d’alta quota tra Cibarya ed Amatori Arcevia, la spunta la prima, che espugna 1-2 il terreno di San Ginesio grazie a Luca Sadori e Pasquale Ricci. Sesto risultato utile e seconda vittoria consecutiva per lo Iof Mori, che affida il proprio poker ai danni dell’Arredamenti Cavalletti (4-1) alle doppiette di Lorenzo Contini e Riccardo Festuccia.



In coda, arriva il primo successo del Real Suasa, che vince 2-1 a domicilio del Valcesano con i gol in zona Cesarini di Riccardo Sebastianelli e Marco Pulcinelli. Ritorno al successo, dopo quattro sconfitte consecutive, per il Ristorante La Grotta di Tufo, che supera 2-1 in rimonta il San Marcello grazie ai sigilli di Gabriele Perini e Roberto Parola.



Scarica il pdf comunicato ufficiale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2009 alle 10:00 sul giornale del 21 novembre 2009 - 1439 letture

In questo articolo si parla di marco petrucci, uisp, sport, calcio





logoEV
logoEV
logoEV