statistiche accessi

Castelleone: dove va la scuola italiana?

1' di lettura 16/11/2009 - La riduzione dei posti per il solo 2009 è di 42.100 insegnanti e oltre 15mila unità di personale non docente; circa 20mila docenti precari non avranno più un lavoro; tagli alla scuola di quasi 8 miliardi di euro nel periodo 2009-2011; sono 70-80 i milioni di euro tolti ai fondi per l’autonomia scolastica.

Il nuovo anno scolastico al via con tante incognite. Assemblea pubblica venerdì 20 novembre alle ore 20.45 presso l\'aula magna delle scuole medie.

Interverranno: Rosa Meloni, Dirigente scolastico Istituto Comprensivo Jesi, Emanuele Lodolini, Segretario Provinciale Partito Democratico di Ancona. Coordina Mirella Righi, Segretario Partito Democratico di Castelleone di Suasa.

Questo è il programma dell’iniziativa con il quale il Partito Democratico di Castelleone di Suasa vuole portare a conoscenza dei cittadini lo stato di gravità in cui versa la scuola italiana, dopo l’introduzione della riforma del ministro Gelmini, che con i tagli indiscriminati sta creando notevoli problemi e incertezze alle famiglie e mette seriamente in discussione il futuro di tanti giovani, e la qualità stessa della scuola pubblica.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2009 alle 15:40 sul giornale del 17 novembre 2009 - 1966 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, politica, partito democratico





logoEV
logoEV
logoEV