statistiche accessi

Arcevia: la scuola di Piticchio presente con uno stand alla Festa d\'Autunno

2' di lettura 15/11/2009 - Nell’ambito della XXIV Festa d’Autunno che si è tenuta in Piticchio di Arcevia nei giorni 6-7-8 novembre appena trascorsi, la Scuola Primaria di Piticchio ha avuto modo di impegnarsi a pieno titolo, sull’onda di quella filosofia di sinergia ed integrazione tra le Istituzioni Pubbliche e la Società civile, che, soprattutto per i piccoli centri dell’entroterra marchigiano, garantiscono la continuità ed il futuro ad una vita ricca di storia, tradizioni e cultura.

Sull’onda di un impegno ormai consolidato e sperimentato da un percorso ultradecennale, gli alunni del Plesso di Piticchio, dai remigini ai più grandi della classe quinta, sotto il puntuale ed appassionato controllo ed indirizzo delle Insegnanti, hanno aperto, in tempo utile, i loro Premiati laboratori di falegnameria, manipolazione e di multimedialità, dai quali sono usciti, a getto continuo, manufatti, elaborati informatici e grafici, destinati a diventare materiale da offrire al vasto pubblico partecipante alla XXIV Manifestazione autunnale organizzata dalla instancabile Associazione Amici di Piticchio.



Allo scoccare delle prime ore del pomeriggio del sabato 7 novembre, la Scuola di Piticchio ha aperto le porte del proprio stand ospitato nella famosa cantina “de Lilia”, situata in un punto focale dell’itinerario che i visitatori si trovavano a percorrere, per gustare pienamente tutto ciò che la festa offriva. L’affluenza di visitatori, in parte libera ed in parte indotta, se non “obbligata” dagli irresistibili inviti degli alunni, che pur di richiamare le attenzioni del pubblico sul loro operato, non si sono risparmiati nell’opera di “strillonaggio e di volantinaggio pubblicitario”, è stata foltissima, tanto che già nelle prime ore del pomeriggio domenicale, tutta la produzione 2009 dei laboratori scolastici Piticchiani, era in fase di esaurimento, con lo stand che mostrava buona parte delle scaffalature, all’inizio ricolme, ora desolatamente vuote. Dunque, una due giorni di partecipazione attiva e fattiva, ad una manifestazione che grazie agli Amici di Piticchio, è ormai divenuta patrimonio di tutta la Comunità, così come la Scuola Primaria, oltre ad essere una “testa di ponte” delle Istituzioni Pubbliche sul territorio, è a tutti gli effetti un importantissimo ed insostituibile elemento vitale della stessa.



Terminata la kermesse, agli alunni ed alle Insegnanti non è rimasto altro che prendere atto con profonda soddisfazione dell’ottimo risultato del loro impegno, che al di là del contributo economico destinato alle piccole necessità correnti del Plesso, ha prodotto socializzazione, entusiasmo, cameratismo e soddisfazione, tutte cose che non potranno non contribuire alla crescita umana degli attori, sia piccoli sia grandi, ed al miglior funzionamento della Scuola Primaria – Plesso di Piticchio, dell’Istituto Scolastico Comprensivo di Arcevia, Montecarotto e Serra de’ Conti.


da Insegnanti del Plesso di Piticchio




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2009 alle 19:11 sul giornale del 16 novembre 2009 - 1115 letture

In questo articolo si parla di arcevia, scuola, attualità, piticchio





logoEV
logoEV
logoEV