Rubavano dai bagagliai delle auto, accusati di furto due giostrai

carabinieri generico 1' di lettura Senigallia 13/11/2009 - I Carabinieri hanno arrestato due giostrai padovani con l\'accusa di furto.

Due giostrai padovani sono stati arrestati con l\'accusa di furto. I due erano stati visti da una donna verso le 20 di giovedì \"armeggiare\" nei pressi di una Bmw nel parcheggio del centro sportivo delle saline. La una donna ha allertato immediatamente il 112.


I militari, giunti sul luogo, hanno visto la Bmw con i finestrini abbassati. Nel frattempo, alla vista della pattuglia, i due ladri si erano nascosti nella propria auto, una Volkswagen Golf. I Carabineri li hanno individuati e controllati. Gli arrestati sono Robertino Della Santa Casa, 64 anni, e Leonardo Vago, 25enne. I militari hanno controllato anche altre auto parcheggiate. I due avevano rubato due carte di credito da un portafoglio trovato nel bagagliaio di una Fiat 500.


I Carabinieri hanno effettuato un controllo anche presso i giostrai di villa Torlonia, ma al momento non risulta alcun legame con gli arrestati.






Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2009 alle 15:42 sul giornale del 14 novembre 2009 - 1879 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri





logoEV
logoEV