statistiche accessi

Nardella: Mangialardi è il candidato sindaco giusto

andrea nardella 2' di lettura Senigallia 12/11/2009 - Andrea Nardella sta con Maurizio Mangialardi. La campagna elettorale per le primarie del centrosinistra, che porterà alla scelta del candidato a sindaco per il 2010, è più che mai nel vivo.

E a sostegno di uno o dell\'altro contendente, scendono in campo nomi e volti noti della politica e della società cittadina. A sostenere Mangialardi, del Pd, che il 22 novembre se la vedrà contro Francesca Paci, sostenuta da Verdi, Comunisti Italiani e Sinistra e Libertà, anche un ex compagno di giunta. Nardella, ora nella segreteria del Pd, è stato assessore al turismo e alle attività economiche dal 2000 al 2005, durante il primo mandato della Angeloni.


Ho scelto di sostenere Maurizio perchè in questi dieci anni di amministrazione ha dimostrato impegno, dedizione e professionalità con competenze che ha acquisti via via sul campo -afferma Andrea Nardella- ha saputo muoversi in un campo delicato come quello dei lavori pubblici e anche in materia urbanistica ha dimostrato di avere le idee chiare. In dieci anni sono stati raggiunti risultati importanti come il nuovo porto, la riqualificazione della Sacelit, la complanare, il pian Cervellati. La città è notevolmente migliorata e se Mangialardi vincerà le primarie e le elezioni poi dovrà continuare su questa strada. Il turismo deve continuare ad essere potenziato e la Rotonda ulteriormente valorizzata. L\'arredo e il decoro urbano vanno poi migliorati perchè il centro storico è il bigliettino da visita della città. La prossima amministrazione, come previsto anche dall\'accordo di programma, metterà mano al piano degli arenili, per dare agli operatori balneari uno strumento più dinamico e attuale”.


Sul post elezioni 2010 e su un suo possibile ritorno in scena Nardella non si sbilancia. “Non so cosa succederà a marzo. Cinque anni fa ho smesso l\'attività amministrativa anche per questioni di lavoro ma ho sempre continuato a dare il mio contributo -aggiunge l\'ex assessore al turismo- direi che è prematuro pensare ad un mio ritorno in amministrazione. Adesso attendiamo l\'esito delle primarie, che mi auguro siano il più partecipate possibile, e poi, tutto il centrosinistra unito, punterà a vincere le elezioni. Tra chi sarà la sfida? Guardando i numeri dei vari partiti io credo che il candidato a sindaco che potrebbe dare più fastidio è Fabrizio Marcantoni perchè appoggiato dal Pdl. Ma noi ovviamente puntiamo a vincere al primo turno”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2009 alle 23:10 sul giornale del 13 novembre 2009 - 3198 letture

In questo articolo si parla di maurizio mangialardi, giulia mancinelli, elezioni, primarie





logoEV
logoEV
logoEV