statistiche accessi

Gemellaggio tra il liceo E Medi ed il liceo L\'oiselet

1' di lettura Senigallia 12/11/2009 - Il gruppo del Liceo francese \"L\'oiselet\" di Bourgoin-Jallieu, cittadina a poche decine di chilometri da Lione composto da 27 ragazzi e tre accompagnatori, è stato ricevuto in comune dall\'Assessore al Turismo Gennaro Campanile, nell\'ambito dell\'ormai tradizionale gemellaggio che ogni anno viene effettuato con la classe 3° sezione linguistico del Liceo Scientifico \"E.Medi\" di Senigallia.

Nella splendida cornice della Sala del Consiglio Comunale, nell\'illustrare caratteristiche locali e storiche della città, l\'assessore ha distribuito agli ospiti francesi alcune magliette della città, ed ha parlato dei vari riconoscimenti ottenuti dalla città come le bandiere Blu e Verde.


Ha poi presentato Senigallia dando informazioni turistiche, oltre a consegnare materiale promozionale della città come la piantina della città e un DVD. L\'incontro, avvenuto alla presenza del Preside del liceo ospitante prof Lucio Mancini, della professoressa di francese Patrizia Romagnoli e dei suoi colleghi francese, è proseguito con la visita della casa natale di Giovanni Mastai Ferretti, ora Beato Papa Pio IX, del Foro Annonario, della biblioteca comunale e della Rocca Roveresca. I ragazzi francesi, ospitati presso le famiglie dei loro corrispondenti italiani, termineranno il loro soggiorno il 16 novembre, giorno previsto per il ritorno.


In questo periodo visiteranno anche le città di Ravenna e Pesaro e la zona naturalistica di Portonovo, oltre ad avere ovviamente la possibilità di scoprire meglio la città di Senigallia. I corrispondenti italiani saranno ospitati in Francia dal 15 al 22 marzo 2010.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2009 alle 13:34 sul giornale del 13 novembre 2009 - 919 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia





logoEV
logoEV
logoEV