statistiche accessi

Scorribande: partono in grande stile le qualificazioni

scorribande 3' di lettura Senigallia 11/11/2009 - La XIV edizione di Scorribande inizia in grande stile! Lo scorso weekend sul palco del Gratis club di Senigallia i 5 gruppi che si sono alternati hanno esibito grande originalità e verve, ognuno di essi con sonorità e stile diverso.

Questa la classifica della serata espressa come noto senza i punteggi di valutazione. Ad arrivare primi sono Gli Acidi di provenienza mista (Senigallia e Fano PU), band nata nel 2008 dallo scioglimento dei The Stealth. Basso chitarra batteria e testi a tratti ironici hanno nel loro dna proprio il live dove si sentono di poter manifestare tutta la loro presenza scenica. Formazione: Mauro Mariotti - Chitarra e voce, Diego di Maggo – Basso, Simone Manoni – Batteria. Secondo classificato Alessandro Polidori di Pesaro solo al Pianoforte. Arrivano terzi il gruppo rock alternative indie Triplex di Ancona con questa formazione: Claudio Falcioni – Chitarra e voce, Andrea Pennacchioni – Basso, Jacopo Ausili – Batteria. Quarti in classifica i Noxter di Castefidardo (AN) con il loro sound Rock Progressivo. Formazione: Cesare Sampaolesi - Chitarra Elettrica, Matteo Chiaraluce - Voce, Chitarra Acustica, Matteo Babbini - Basso Elettrico, Caterina Sampaolesi – Tastiere, Leonardo Cantarini – Batteria. Arrivano quinti i senigalliesi Amianto. Formazione: Diego Guerra – Batteria, Marco Bellagamba – Chitarra, Riccardo Padovani – Chitarra.


I parametri di valutazione per entrambe le categorie sono capacità tecnica (intonazione dei cantanti, accordatura degli strumenti, tecnica personale e d’insieme), resa generale (effetto globale, resa tecnica d’insieme, pre-senza scenica), professionalità (puntualità e precisione sia alle prove che in particolare all\'esibizione pena l’esclusione dal concorso, organizzazione della band riguardo a strumentazione personale e supporti vari, capacità relazionale e collaborativa con tecnici e fonici). Professionalità:puntualità e precisione (sia alle prove che all\'esibizione), organizzazione della band (strumentazione personale e supporti vari), capacità relazionale e collaborativa con tecnici e fonici.


Nello specifico poi per la categoria brani propri saranno valutati musica e testi (struttura compositiva armonico-melodico-ritmico e formale, interazione musica-testo, originalità stilistica). La classifica generale di tutta la fase di qualificazioni, sempre senza i punteggi per privilegiare l’aspetto aggregativo ed esperienziale del concorso, verrà resa nota solo al termine della prima fase di Scorribande. Alle semifinali parteciperanno i 5 gruppi per ogni categoria che avranno ricevuto il miglior punteggio durante le qualificazioni. Alla serata finale si esibiranno i primi tre gruppi di ciascuna categoria da cui verranno eletti i due gruppi vincitori, uno per ogni categoria. Quest’anno il premio per i due gruppi vincitori del concorso consiste in un buono-acquisti o in un viaggio con possibilità di concerti nelle città gemellate con Senigallia.


Scorribande è organizzata dall’Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Senigallia (Marche – AN), in collaborazione con la scuola di musica Musikè e la direzione artistica di Andrea Celidoni. Dettagli e info 071.7927776 o 339.6838901, www.scorribande.com, info@musike.it.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2009 alle 14:25 sul giornale del 12 novembre 2009 - 1382 letture

In questo articolo si parla di scorribande, spettacoli





logoEV
logoEV
logoEV