Ostra: riapertura della provinciale Ostra-Corinaldo

Mori mansanta Nostra 1' di lettura 11/11/2009 - È in fase avanzata la realizzazione della bretella Arceviese che ha preso avvio da qualche anno e che dopo una sosta forzata, per recessione del contratto con la ditta aggiudicatrice, ha visto la nuova impresa lavorare con celerità.

Si ricorda che il progetto, che va a migliorare la viabilità in alcuni punti critici, è la prima opera significativa realizzata sulle strade vallive da diversi decenni ed è stata condivisa da tutti gli amministratori del territorio in attesa di ulteriori interventi migliorativi previsti in seguito. La provincia di Ancona che oltre al finanziamento dei lavori, ha coordinato le amministrazioni del territorio si è dimostrata particolarmente sensibile alle necessità della zona che fin dall’acquisizione dell’Arceviese ha condiviso le necessità della popolazione delle Valli del Misa e del Nevola per dar corso ad una viabilità più fluida e sicura.

Va riconosciuto ai vari assessori provinciali, che si sono succeduti, la coerenza nel tener fede agli impegni, e sulla scorta, di quanto ormai in fase di ultimazione, si attende la partenza del secondo stralcio. Per il momento è stato già aperto il sottopasso lungo via S. Gregorio, che ha consentito quindi la riapertura in tempi brevissimi, mantenendo fede alle promesse e smentendo gli attuali amministratori ostrensi che avevano creato allarmismi sui tempi di realizzazione dei lavori.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2009 alle 11:53 sul giornale del 12 novembre 2009 - 2390 letture

In questo articolo si parla di ostra, moris mansanta, partito democratico, nostra, lista civica NOstra





logoEV
logoEV