Rapina alla BdM: la Polizia in cerca di un 27enne rumeno

ion cocos 1' di lettura Senigallia 09/11/2009 - E\' stato identificato l\'autore della rapina ai danni della filiale della Banca delle Marche di piazza Roma. La polizia, che segue le indagini, è sulle tracce di I.C., rumeno di 27 anni, con precedenti per reati riguardanti lo sfruttamento della prostituzione.

L\'uomo, magro e di media altezza, con carnagione olivastra, è ricercato e per agevolare le indagini la forze dell\'ordine hanno ritenuto opportuno diffondere anche la foto segnaletica del rapinatore.


I.C. lo scorso 23 ottobre dopo essersi messo in fila alla cassa, ha estratto una pistola (forse giocattolo) e saltato dietro al bancone ha fatto incetta del denaro contenuto nelle casse. Pochi minuti sono bastati al rapinatore per scappare poi con il malloppo. In tasca il rumeno si è portato qualcosa come circa 20 mila euro. Ad incastrare l\'uomo, che intorno alle 10,20 era entrato nell\'istituto di credito, sono stati stati alcuni filmati delle telecamere a circuito chiuso.


Il rapinatore solitario infatti aveva il viso solo parzialmente coperto da dal giubbotto e da una sciarpa. Dall\'analisi dei filmanti e dalle successive indagini, gli agenti del commissariato di Senigallia sono riusciti a risalire all\'identità dell\'uomo. Il rumeno però dal giorno della rapina si è reso latitante.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-11-2009 alle 21:26 sul giornale del 10 novembre 2009 - 1689 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia, giulia mancinelli, rapina, banca delle marche





logoEV
logoEV