statistiche accessi

Calcio: risultato utile per la Vigor contro la Fortitudo Fabriano

8' di lettura Senigallia 08/11/2009 - Reduce dalla sconfitta all\'Helvia Recina contro la Fulgor Maceratese di sette giorni fa, la Vigor Senigallia centra un risultato utile. Allo stadio Bianchelli di Senigallia, i rossoblù conquistano un nuovo punto in classifica grazie al match contro la Fortitudo Fabriano, terminato a reti inviolate.

Una partita sostanzialmente equa tra Vigor Senigallia e Fortitudo Fabriano che, allo stadio Bianchelli, si dividono la posta in palio.

Il match della 12° giornata, terminato a reti inviolate, tra i rossoblù di mister Favi ed i rossoblù di mister Tresoldi ha visto entrambe le squadre ben schierate in difesa ma con qualche difficoltà in più in attacco. Nella prima frazione di gioco è la squadra locale a dominare ed a farsi vedere maggiormente, mentre nella ripresa la situazione cambia ed è la formazione ospite a farsi notare di più. Sostanzialmente quindi un match equo sia in campo dal punto di vista tattico sia in termini di risultato (0-0) tra Vigor Senigallia e Fortitudo Fabriano.

Poche, davvero poche le azioni rilevanti da ambodue le parti. Nella prima frazione di gioco la Vigor in avanti. Al 22\' i rossoblù di mister Favi superano la difesa avversaria e scavalcano l\'estremo difensore della Fortitudo Fabriano ma, a seguito di batti e ribatti in area, non riescono a concretizzare. La difesa ospite in qualche modo riesce a spazzare via.

Neanche un minuto dopo Guerra in volo, da azione di calcio d\'angolo, non riesce ad insaccare e tira alto sopra la traversa. Al 31\' lo stesso giocatore rossoblù crossa per Ferragina che però non riesce a concludere.

Giunti ormai al 34\' è ancora Ferragina a spaventare la Fortitudo Fabriano. Riceve palla da Savelli in area ed in rovesciata tira di poco fuori. Fermi quindi sul risultato iniziale di 0-0 le due squadre tornano momentaneamente negli spogliatoi.

Nella ripresa, in cui i due mister non apportano modifiche agli undici in campo, come detto la partita si inverte. La Vigor Senigallia perde fluidità in campo e passa il testimone agli avversari. La Fortitudo Fabriano infatti nella seconda frazione di gioco esce maggiormente allo scoperto e si spinge più in avanti.

Già al 6\' la formazione ospite tenta di passare in vantaggio con Biocco. Un tiro potente dalla distanza che però termina fuori. Al 15\' ci prova Falcinelli con un tiro da fuori area ma anche questa volta il risultato non cambia. Il tiro del giocatore della Fortitudo Fabriano, che in questo match indossava un completo bianco-rosso, termina alto sopra la traversa.

Le due vere azioni meritevoli della formazione ospite però, che ha messo in seria difficoltà la Vigor Senigallia, giungono sul finale. Al 30\' un doppio tiro in porta su batti e ribatti in area sorprende Petrini e la difesa rossoblù che poi in qualche modo riesce a spazzare via. Al 44\' è di nuovo l\'estremo difensore della Vigor Senigallia con la collaborazione di Rizzotto a proteggere il risultato finale di parità.

Un risultato che soddisfa entrambi gli allenatori e che fondamentalmente rispecchia l\'andamento del match tra la Vigor Senigallia e la Fortitudo Fabriano, valevole per la 12° giornata di campionato.

VIGOR SENIGALLIA: Petrini, Nataloni, Guerra, Giraldi, Rizzotto, Giorgini, Mosca, Cercaci (24\'st Nacciarriti), Ferragina (32\'st Candelaresi), Paniconi, Savelli. (A disp: Moscatelli, Rosi, Gregorini, Pagnoni, Giovine, Candelaresi, Nacciarriti). All. Favi

FORTITUDO FABRIANO: Latini, Ippolito, Diaz (24\'st Pandolfi), Biocco (13\'st Cecchetto), Santinelli, Ercoli, Biagini, Lazzoni, Falcinelli, Gaggiotti (35\'st Alessandrini), Bazzucchi. ( A disp: Pecci, Ruggeri, Mannelli, Cecchetto, Alessandrini, Ottavi, Pandolfi). All. Tresoldi

ARBITRO: Domenella di Ancona

NOTE: Ammoniti: 2\'st Biocco (F), 13\'st Giraldi (V), 21\'st Bazzucchi (F), 23\'st Diaz (F), 40\'st Pandolfi (F). Angoli: 3-9. Spettatori: 350 persone circa.

Gli altri risultati della 12° giornata:

Biagio Nazzaro - Montegranaro 0 - 1

Fermana - Cingolana 1 - 1

Grottammare - Real Metauro 0 - 0

Jesina - U.S. Sambenedettese 2 - 2

Montegiorgio - Osimana 2 - 0

Tolentino - Urbania 0 - 0

Urbino - Castelfrettese 2 - 0

Vigor Senigallia - Fortitudo Fabriano 0 - 0

Vis Macerata - Fulgor Maceratese 0 - 2

Vis Pesaro - Piano San Lazzaro 1 - 0

Prossima giornata (15/11/2009):

Castelfrettese - Montegiorgio

Cingolana - Grottammare

Fortitudo Fabriano - Vis Macerata

Fulgor Maceratese - Fermana

Montegranaro - Urbania

Osimana - Jesina

Piano San Lazzaro - Biagio Nazzaro

Real Metauro - Vis Pesaro

U.S. Sambenedettese - Vigor Senigallia

Urbino - Tolentino

Classifica:

Urbania 29

Piano San Lazzaro 24

Vis Pesaro 22

U.S. Sambenedettese 22

Fermana 21

Fortitudo Fabriano 20

Montegranaro 19

Fulgor Maceratese 19

Jesina 18

Montegiorgio 18

Biagio Nazzaro 14

Real Metauro 14

Grottammare 14

Cingolana 13

Castelfrettese 12

Tolentino 11

Urbino 10

Vigor Senigallia 10

Vis Macerata 8

Osimana 8






Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2009 alle 19:05 sul giornale del 09 novembre 2009 - 1427 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, calcio, vigor senigallia, Stadio Bianchelli, Fortitudo Fabriano, Sudani Alice Scarpini, campionato di eccellenza





logoEV
logoEV