statistiche accessi

Volley: l\'Us Pallavolo Senigallia condannata dall\'arbitraggio

volley 1' di lettura Senigallia 04/11/2009 - E\' finita con una sconfitta per l\'Us Pallavolo Senigallia la gara contro il Castelbellino, valida per la quarta giornata del campionato di serie D femminile.

Al di là delle debolezze della squadra senigalliese, menomata dalle pesanti assenze di Cristina Coppa e Raffaella Bolletta ed un po\' svagata nel secondo e nel terzo set, la società del presidente Fulvio Greganti si lamenta per l\'arbitraggio del signor Piaggesi di Ostra il quale – afferma la società in una nota – “non è la prima volta che penalizza l\'Us Pallavolo Senigallia nelle gare in cui è venuto ad arbitrarci. Non vorremmo che sia prevenuto nei nostri confronti”.

Le nerazzurre avevano ben iniziato il match mettendo in difficoltà la ricezione avversaria con ottime battute. Il primo set si chiudeva sul 25-21 per l\'Us che però si scioglieva come neve al sole nel secondo e nel terzo parziale che venivano letteralmente dominati dal Castelbellino con i punteggi di 25-8 e 25-12. Le senigalliesi si risvegliavano nel quarto set, ma le ospiti riuscivano comunque ad aggiudicarsi il parziale per 28-26 grazie anche ad alcune “singolari” decisioni arbitrali con le quali il direttore di gara ha dimostrato di usare metri diversi nel giudicare i falli in palleggio delle alzatrici delle due squadre.

Mentre il Castelbellino continua nella propria marcia in vetta alla classifica, l\'Us Pallavolo scivola al quarto posto con due vittorie e due sconfitte nelle quattro gare sin qui giocate. Prossimo impegno, venerdì 6 a Polverigi contro il Terra dei Castelli.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2009 alle 11:45 sul giornale del 05 novembre 2009 - 1284 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, volley, u.s. pallavolo Senigallia, u.s. palavolo senigallia





logoEV
logoEV
logoEV