statistiche accessi

Castelleone: la discarica di Corinaldo ampliata fino a Castelleone

alberto brunetti 1' di lettura 04/11/2009 - Nel consiglio del 30.102009 è stato approvato un “Protocollo di intesa istituzionale di programma tra Comuni di Corinaldo e Castelleone di Suasa” che impegna il Comune di Castelleone di Suasa al pagamento della metà delle spese (pari ad € 30.000,00) necessarie per l’acquisizione dello studio di fattibilità tecnico-economica e giuridica per l’ampliamento della discarica di Corinaldo nel territorio del Comune di Castelleone di Suasa.

Non ricordo questo intervento contenuto esplicitamente nel programma elettorale con cui “Uniti nel Centrosinistra” ha vinto le ultime elezioni: sicuramente un intervento già in animo alla maggioranza che per ovvie ragioni elettorali lo ha tenuto nascosto ai castelleonesi. Noi non sappiamo cosa possano pensare i castelleonesi di questo ampliamento e riteniamo che anche “Futuro per Castelleone” dovrà approfondire la questione prima di assumere una posizione, favorevole o contraria che sia, rispetto ad una problematica così complessa quale l’ampliamento di una discarica, di cui una parte (non meglio precisata) sarà destinata a rifiuti speciali non assimilabili. E allora perché spendere oggi 30.000,00 €?


La maggioranza ha aderito al protocollo, spende oggi 30.000 euro, poi quando ci sarà da decidere se realizzare o meno tale ampliamento sosterrà che non ha senso non ampliare anche in considerazione che sono stati già spesi 30.000 euro. Torna in mente la vicenda relativa alla nuova strada Pian Volpello dove le decisioni sono state prese ignorando la volontà dei castelleonesi. Che fine ha fatto la tanto acclamata (in campagna elettorale!!) democrazia partecipativa?”


da Alberto Brunetti
capogruppo Futuro per Castelleone




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2009 alle 16:48 sul giornale del 05 novembre 2009 - 2108 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, politica, Alberto Brunetti