Un grande \'benvenuto\' a Carlo ed Emanuele, nuovi volti di Vivere Osimo

1' di lettura Senigallia 03/11/2009 - Carlo \'Karlo\' Arrigoni e Emanuele Barletta sono i due nuovi collaboratori della testata Vivere Osimo.it. Carlo si occuperà in particolar modo di video; Emanuele di politica e attualità e altro ancora. Ma lasciamo che siano loro a presentarsi...


: Carlo Arrigoni :


carloarrigoni


Nato ad Ancona il 12 Aprile 1957 quando c\'era un solo canale televisivo e in bianco e nero. Sono cresciuto a Falconara M. mentre da circa 15 anni ho piantato radici ad Osimo Stazione. Lavoro nel settore delle energie rinnovabili. Hobby: videografica, fotografia, viaggi e ... provare a far qualcosa nel mio piccolo per questo Mondo. Amo la lettura con trame futuriste che siano Horror e/o Poliziesche, invece per la Musica sono alla continua ricerca di nuove sonorità: l\'essenziale è che riesca a trasmettere emozioni e per riflesso mi faccia muovere ritmicamente almeno un dito. Politicamente mi definisco un \"agnostico\": non considero l\'appartenenza politica, ma i fatti.



: Emanuele Barletta :


emanuelebarletta


Classe 1982, laureato in Scienze della Comunicazione (Macerata) e in Discipline Semiotiche (Bologna). Crede nell\'informazione libera, nonostante tutto, e vorrebbe farla da protagonista. Collaboratore fisso del mensile Music Club dopo varie esperienze maturate in testate online. Vorrebbe iniziare a lavorare come cronista politico. Appassionato di musica, cinema e di ogni forma di comunicazione multimediale (e non), sfoga il suo ego smisurato sul blog mediatazioni.splinder.com. Prima o poi riuscirà a scrivere il suo primo libro: un \"manuale di sopravvivenza alla provincia italiana\".






Questo è un articolo pubblicato il 03-11-2009 alle 19:54 sul giornale del 04 novembre 2009 - 11474 letture

In questo articolo si parla di attualità, michela sbaffo, emanuele barletta, carlo arrigoni


Un saluto ai nuovi arrivati ed un augurio di buon lavoro.

Tanti auguri e buon lavoro, la mia impressione è che siete delle persone molto professionali.

Benvenuti ad entrambi anche se leggendo il blog di Emanuele si può dire tutto tranne che sia imparziale nel parlare di politica.<br />
E la pagina di facebook ne è una ulteriore testimonianza di come sia \"piuttosto\" schierato.

Su queste pagine sarà imparziale. Michela ed io veglieremo su questo, e se qualcosa ci sfuggisse non dubito che sarete voi lettori a farcelo notare. :-)

Grazie per l\'immediata risposta che apprezzo.<br />
Per dirla in maniera ironica, ad un posticino dentro rai3 può comunque ambire, magari spalleggiato dai suoi idoli Travaglio/D\'Addario.<br />
Scherzi a parte, il mio ideale di cronista politico è una persona tipo il Taffi che scrive sul Corriere Adriatico che non si tira indietro a criticare né destra né sinistra.<br />
Leggendo i pezzi del buon Emanuele diciamo che per il momento siamo lontani anni luce da questo approdo, però col tempo si può sempre acquisire obiettività e personalmente glielo auguro sinceramente.

Il blog è una cosa personale, un diario online. <br />
\"Fatti\" ed \"opinioni\" sono cose due diverse, e giornalisticamente conosco bene la differenza. Quindi, non temete. :-)

A quanto ne so, tutti i giornalisti o quasi vanno a votare, ergo hanno opinioni politiche.<br />
<br />
Nella tanto incensata America, prima delle elezioni lo dichiarano perfino e questo avvenimento, che si chiama endorsement, viene preso ad esempio nel mondo.<br />
<br />
Nell\'ipocrita e cattolico-bigotta italietta invece, ci si trincera dietro l\'imparzialità per poter manipolare notizie ed indirizzare consensi elettorali in maniera subdola.<br />
<br />
Per questo il mio in bocca al lupo va a persone vere come Emanuele Barletta, anche se mette la croce in un altro simbolo che non è il mio, per questo auguro più Emanuele Barletta per questo paese e meno Bruni Vespa.

E\' verissimo quello che dici Roberto, ma Vivere Osimo, come tutti i \"vivere\" hanno una politica editoriale ben precisa che prevede la separazione delle notizie dai commenti.<br />
<br />
Quando scriviamo una notizia noi della redazione cerchiamo, per quanto umanamente possibile, di raccontare i fatti in maniera imparziale mettendo da parte le nostre idee, salvo poi commentare con un nickname, come può fare un qualsiasi lettore.

CARLO ARRIGONI

25 marzo, 17:11
Buongiorno,
vorrei spedirvi alcune foto, nel caso potessero ritornarvi utili, della rotatoria Cameranense che ormai dovrebbe essere inaugurata...
Intanto per conoscenza e per lo stesso motivo vi invio link della notizia che ho inserito su YOU REPORTER:
http://www.youreporter.it/video_Rotatoria_Cameranense_prossima_all_apertura
Se lo ritenete fattibile sarei disponibile anche di collaborare in futuro utilizzando queste nuove tecnologie.
In attesa di un vostro riscontro vi invio il mio migliore augurio per una serena Pasqua
Carlo Arrigoni