Corinaldo: edizione record quella per \'Halloween – La Festa delle Streghe\'

halloween 2009 corinaldo 9' di lettura 02/11/2009 - Ospiti 2009, la coppia radiofonica ormai di casa a Corinaldo Rosaria Renna e Francesco Pasquali conduttori di Miss Strega 2009. Entusiasta la Madrina del concorso Federica Fontana. Applausi risate e 10 minuti di bis per il comico Stefano Bellani.


Edizione da record quella di “Halloween – La Festa delle Streghe” appena conclusa a Corinaldo, che si conferma senz’altro la Capitale Italiana di Halloween per l’attenzione del pubblico e mediatica, per l’affluenza, per l’originalità dei festeggiamenti e il coinvolgimento dei visitatori, per il magnifico allestimento, per gli ospiti, per le iniziative. “Per una volta vogliamo lasciare da parte i numeri, che sono sotto gli occhi di tutti e tirar fuori i valori – dichiarano gli organizzatori della Pro Loco di Corinaldo - Siamo riusciti in quello che avevamo promesso: il magico Brivido delle Stelle. Corinaldo per tre giorni, grazie ai numerosi volontari che si sono stretti attorno alla Pro Loco, ha portato decine di migliaia di persone a essere le vere protagoniste nella Capitale Italiana di Halloween.



Grazie a tutti coloro che hanno collaborato per l’ottima riuscita dell’evento: dagli spettacoli e le attrazioni all’ottima cucina e scenografia delle taverne, dalle istituzioni, forze dell’ordine ed associazioni allo staff centrale e la direzione, dai tantissimi media che ci hanno seguito al nostro pubblico. Halloween è una Festa Speciale, che ormai scandisce il corso dell’anno per molti corinaldesi. Vedere per mesi l’esperienza degli adulti con la capacità e la voglia di fare dei giovani, creare questa ricetta formidabile fatta di profumi di passione, amicizia, voglia di fare, creatività e professionalità, fa si che non è un semplice evento di fine ottobre, ma un evento sociale di grande importanza. La Festa delle Streghe è senza ombra di dubbio anche un enorme evento turistico e mediatico confermato dalla numerosissima affluenza di comitive organizzate con provenienza da tutto lo stivale e da un sempre maggior numero di camperisti”.



Il XII Carnevale d’autunno svoltosi da giovedì 29 a sabato 31 ottobre nel bellissimo borgo marchigiano già riconosciuto tra i più belli d’Italia e destinazione d’eccellenza europea, ha visto solo nella giornata di sabato un’affluenza difficilmente quantificabile anche dato il continuo ricambio di visitatori in base al palinsesto: la mattina le famiglie con i bambini per il programma Halloween Junior, il pomeriggio con gli adolescenti e la sera con gli adulti. Tante feste in una. Sabato alle 20, il Cis Viaggiare Informati segnalava code sulla A14 all\'uscita del casello di Senigallia espressamente per la Festa delle Streghe e fino alle 21, la coda di macchine sulla Corinaldese arrivava in località Brugnetto di Ripe, per circa 8 chilometri. “L’esperienza di 12 anni di manifestazione sempre in crescita, hanno permesso agli organizzatori della Pro Loco, alla protezione Civile impegnata, ai Vigili urbani e ai Carabinieri di gestire efficacemente il flusso e di far proseguire la festa senza disagi eccessivi e intoppi” rileva soddisfatto e positivamente sorpreso dai risultati record, il presidente della Associazione Pro Loco, Riccardo Spallacci, che organizza la manifestazione con la collaborazione del Comune di Corinaldo.



“All’interno del borgo invece, molti visitatori si gestivano perfettamente anche da soli, riuscendo a distribuirsi nei vicoli per non creare ingorghi, segno che sono persone che conoscono il paese e le sue stradine e vie di fuga. Ci sono in effetti moltissimi che tornano anno dopo anno e per i quali Halloween a Corinaldo è ormai una tradizione” osserva Spallacci. Tantissime auto, ma anche decine di pullman organizzati (circa 40 solo nel pomeriggio di sabato) e camper hanno raggiunto il borgo fin dal primo pomeriggio, con targhe che denunciavano le più varie provenienze italiane. Tanti anche gli stranieri in particolare inglesi arrivati per trascorrere il week end nelle Marche, cogliendo l’occasione della Festa delle streghe a Corinaldo, che si conferma dunque un ottimo efficace volano turistico per l’intero territorio.



Sabato, sono è stato organizzato il doppio delle corse di bus navetta per il ritorno a fine festa, ben oltre le 2 del mattino, orario della chiusura ufficiale della festa. Super lavoro per le 14 taverne sempre affollatissime dove i visitatori hanno potuto gustare le delizie preparate, piatti tradizionali locali e ottimo vino. Piazze piene nei tre giorni per gli eventi serali previsti: giovedì 29 Miss Strega con Federica Fontana, Rosaria Renna e Francesco Pasquali da radio Rds, venerdì 30 cabaret con Stefano Bellani da Zelig, sabato 31 la Halloween Night con fuochi d’artificio finali e musica e animazione continua. Ma anche il 30 e 31 per lo spettacolo “Attraverso l’universo” delle Dark Angels, corpo di ballo della Festa di Halloween.



“Anche se abbiamo fatto un’ora di coda per arrivare e mezz’ora di fila per mangiare, l’atmosfera è talmente bella e la festa così ben fatta che ne vale la pena”, “È tutto bellissimo!”, “Ci vediamo l’anno prossimo!”, “Altre feste di questo tipo per il carnevale d’autunno non valgono quanto questa di Corinaldo”, sono alcuni dei commenti raccolti dall’organizzazione in questi giorni. Per molti, la vera attrazione unica e originale di Halloween a Corinaldo, è la possibilità di partecipare. Dal momento in cui si attraversa la magnifica mura quattrocentesca che abbraccia il paese, si entra nel magico mondo di Halloween e si viene coinvolti dalla festa. Persone mascherate fanno di fatto parte dell’allestimento da brividi che caratterizza l’intero borgo (ogni angolo, vicolo, stradina, piaggia, scalinata) e che viene concepito e realizzato da centinaia di volontari di ogni età, ognuno dei quali mette a disposizione le proprie competenze.



Quest’anno hanno dato vita alla festa tra personale tecnico e artistico oltre 600 persone. Stupefatta dall’atmosfera la showgirl Federica Fontana, ospite come Madrina di Miss Strega 2009, che si è ripromessa di tornare ad ammirare Corinaldo, definito “spettacolare”, in altre occasioni. Appena arrivata è rimasta entusiasta, notando l’efficacia dell’intero paese concepito come un grande luogo di festa a cielo aperto, dove ballare incontrarsi giocare divertirsi. È entrato nello spirito di Halloween anche il bravissimo comico Stefano Bellani, curriculum nutrito di esperienze teatrali in diversi ambiti oltre al più popolare palco televisivo di Zelig. La sua bravura diffusa per tutto il paese dalla consolle di Radio Halloween (in collaborazione con Radio Arancia) ha attirato migliaia di persone nella piazza dove si trovava fisicamente per lo spettacolo (concepito ad hoc per questa occasione) e fatto ridere tanto da invitarlo a un bis di altri 10 minuti.



Alla fine dello spettacolo, ha indossato anche lui la felpa di Halloween come i colleghi delle precedenti edizioni (tra cui ricordiamo Stefano Nosei, Pippo Franco, Antonio Stornaiolo, i Pali e Dispari, i Mammuth, ecc). Grande l’interesse dei media nazionali sia per la carta stampata, che per radio, siti web e tv, che hanno seguito l’evento con ampi servizi e segnalazioni. Ne hanno parlato mensili, settimanali, trasmissioni radiofoniche e satellitari tra cui “Mattino 5” (Canale 5) con Federica Panicucci e Claudio Brachino che ha avuto ospiti in studio tre Miss Strega delle passate edizioni, o anche “Tutto incluso”, programma in onda su SKY all’interno del famoso canale dedicato ai viaggi e al turismo Marcopolo (canale 414).



Tra gli articoli online si segnalano lo “Speciale Halloween 2009” preparato dal canale Cultura e tempo libero del “Sole 24 ore” e l’invito sul canale “time out” di “Max”. Su ilsole24ore.com si leggeva “Mettetevelo nella zucca. La festa delle streghe è a Corinaldo - La Capitale italiana di Halloween, il bellissimo borgo marchigiano di Corinaldo, in provincia di Ancona che, dal 29 al 31 ottobre 2009, ogni giorno allo scoccare delle 17.17, torna ad ospitare \"Halloween - La Festa delle Streghe\" (segue servizio, www.ilsole24ore.com) ”. Nella homepage di max.it invece il titolo del pezzo era \"Halloween: ecco la (vera) festa delle streghe”, con link all’articolo che esordiva così: “La capitale italiana di Halloween? È Corinaldo, dove per 3 giorni si susseguono musica, cabaret, teatro di strada, performance e... Miss Strega”. Grande successo e grande seguito anche per il concorso nazionale di “Miss Strega” arrivato alla sua 9° edizione.



Un evento che premia la fantasia e l’originalità nell’interpretazione della Strega del Terzo Millennio. Miss Strega 2009 è la thailandese Nuengruethai Klaiwichit. La bellissima ventiduenne ha vinto 1000 euro, un gioiello originale realizzato dal maestro orafo Goffredo Luzietti e si è inoltre aggiudicata il premio “Miss Linea eleganza” (King Sport). Accanto a Federica Fontana, nella Gran Giuria che doveva valutare abito, acconciatura, trucco, portamento, creatività, sedevano Elena Sebastianelli Miss Strega uscente, il Sindaco di Corinaldo Livio Scattolini, Katia Baldini (responsabile comunicazione King), Andrea Baldassarri (responsabile stile A/B Soul), Smeralda Tornese (responsabile Sistema turistico locale Marca Anconetana), Alessandro Manoni (direttore artistico di Radio Arancia Network, Radio Lattemiele, Radio Velluto Senigallia, Radio Pesaro Città). Brillante la conduzione di Rosaria Renna e Francesco Pasquali, esperta coppia radiofonica in arrivo da Rds che è ormai di casa a Corinaldo e “che faremo di tutto per insignire del titolo di Cittadini di Halloween” ha scherzato dal palco del concorso il presidente Spallacci. Molto apprezzato anche il programma “Halloween Junior”, iniziative dedicate ai bambini la mattina di sabato.



Tutte e tre le giornate sono state però a misura di bambino con animazioni e spettacoli, giochi, laboratori tra cui il divertente “Costruendo la paura”. Protagonisti di queste animazioni i tre pagliacci e raccontastorie Ampano, Fragolino e Prezz. Immancabile la Mascotte della festa, Zucchino, bambino birichino nato dalla fantasia di davide Rotatori che accoglie e più piccoli con dolcetti e scherzetti. Sabato è arrivato a Corinaldo a bordo della “Bat-mobile” per festeggiare il suo compleanno con una torta offerta ai bambini. “Volevamo regalare sorrisi e spensieratezza. Avevamo annunciato che l’ingresso sarebbe stato libero ma l’uscita non garantita. Pensiamo semplicemente, senza voler scendere nello scontato che ancora una volta specchiandoci nella stessa luna, ognuno ha ritrovato l’immensità di una piccola grande stella”, conclude la Associazione Pro loco di Corinaldo, augurando buon magico brivido delle stelle a tutti e dando appuntamento alla prossima edizione di “Halloween – La Festa delle Streghe” 2010.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2009 alle 15:56 sul giornale del 03 novembre 2009 - 3694 letture

In questo articolo si parla di attualità, halloween, corinaldo, pro loco Corinaldo, 2009