Da Senigallia a Ferrara in bici, multato perchè senza fanale

bicicletta 1' di lettura Senigallia 29/09/2009 - Fermato nei pressi di Ravenna. La polizia municipale lo ha multato per violazione del codice della strada.

Un ragazzo di 22 anni era partito da Senigallia intenzionato a raggiungere Ferrara, dove abita la fidanzata.


La pedalata di 230 km è stata interrotta però verso la mezzanotte di sabato lungo la statale Adriatica nei pressi di Ravenna dalla polizia municipale che lo ha multato per violazione del codice della strada.


Il giovane è stato fermato in via Ravegnana su segnalazione di alcuni passanti, perchè la bici era sprovvista di fanali ed il 22enne senza indumenti rifrangenti. Gli agenti hanno anche avvisato la madre che si è detta all\'oscuro di tutto.






Questo è un articolo pubblicato il 29-09-2009 alle 17:26 sul giornale del 30 settembre 2009 - 8901 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, bicicletta


Non capisco perchè, se maggiorenne, gli agenti abbiano dovuto avvisare la madre.<br />
A parte questo, di ciclisti senza fanale ce ne sono in giro tanti ed è bene che imparino a rispettare anche loro il codice per non correre inutili rischi e per non coinvolgere in spiacevoli situazioni chi, malauguratamente, dovesse investirli.

Non capisco dove sia la notizia

Commento sconsigliato, leggilo comunque


nella pedalata di 230 km per andare dalla ragazza, roba d\'altri tempi<br />
<br />
un eroe, abbiamo bisogno di giovani così<br />
<br />
se la multa è una cifra ragionevole mi offro volontario per pagargliela

Se non fosse ragionevole organizziamo una colletta?


sì, e gli compriamo anche il fanale della bicicletta

Mi fa ridere l\'idea che lui sia senza fanale e la madre \"all\'oscuro di tutto\", però partecipo alla colletta!

Parteciperò anche io alla colletta.<br />
Avevo chiesto il Nome solo per potermi complimentare di persona...

Partecipo assolutamente alla colletta...ma prima voglio vedere se la ragazza merita altrimenti niente...

ci sono per la colletta! ma i soldi glieli diamo solo quando ha comprato e montato il fanale

mario

nome nome..ovvio che per la colletta ci sono alla stragrande!

Insomma, la bici era senza fanale, la madre all\'oscuro di tutto, lui accecato dall\'amore, davvero una storia su cui era giusto fare luce.<br />
Speriamo almeno che la ragazza abbia concretamente apprezzato il gesto.

presente per la colletta!!<br />
grande!! <br />

partecipo anche io alla colletta. <br />
<br />
Anni addietro (tanti) andavo a Roma con il treno per una ragazza.<br />
<br />
Con la bici non mi è mai passato per la testa.

\"Speriamo almeno che la ragazza abbia concretamente apprezzato il gesto\" <br />
e gli comperi una nuova bici adesso che ci sono gli incentivi...

Correggo la frase finale di Renato (questo è il web 2.0) Speriamo che almeno la ragazza abbia apprezzato il gesto, facendogliela vedere.....la luce.

col..let...ta...col...let....ta!<br />
Cavolo, sono l\'unico che è d\'accordo ma che ha in bella vista tutti i dati per trovarmi! ;)

:-) sarebbe bello se la ragazza ce lo facesse sapere, saremmo tutti più tranquilli...

Eheheh... tira più un pel de fi.. che un carro de buoi.<br />
Bravo bravo, viva l\'amore!!!

Logico che partecipo alla colletta.<br />
Il ragazzo merita ammirazione, anche se il codice della strada va rispettato soprattutto in bici.<br />
Se sapessi il nome inviterei il giovanotto al prossimo Critical Mass e anzi glielo dedicherei....<br />
Grande!<br />
Amore e biciletta racchiusi in una persona sola.....<br />
Merita una delle mie poesie di merda......

...io so chi è! ...e questa pensata non è certo la più strana!!!

Lorenzo C.

Sei davvero gentile, ma la multa l\'ho già pagata.

Lorenzo C.

La cosa bella è che il fanale c\'è: sia posteriore che anteriore. La cosa buffa è che la dinamo si è ròtta durante il tragitto.

Lorenzo C.

Sono io quello che ha fatto questa impresa, e posso assicurarti che la mia ragazza merita.

Lorenzo C.

Cercami su Facebook. Sono di Senigallia. Per trovarmi usa la firma di questo commento.

Lorenzo C.

Posso assicurarti che la \"luce\" me l\'ha fatta vedere.

Lorenzo C.

Sono quello della mattata in bici. Il nome della firma è corretto. Sono di Senigallia. Se vuoi cercami su Facebook.

A questo punto, se lei è d\'accordo, facci vedere una sua foto.




logoEV
logoEV