Corinaldo: successo per il Mortoraduno dei \'Matti\'

2' di lettura 15/09/2009 - Esplosivo successo per il Motoraduno Internazionale organizzato dai Matti di Corinaldo il 5-6 settembre scorso. Esplosivo come i rombi delle moto che hanno riscaldato l\'atmosfera, come i colori della musica che hanno reso le due giorni uniche.


Successo inaspettato ma cercato, voluto, con l\'impegno di un gruppo di ragazzi pronti a trasformare per una notte, e non solo la silenziosa Corinaldo in un palcoscenico di tonante festa.

Tanta affluenza già dall\'apertura: centauri con le rispettive moto provenienti da tutt\'Italia, ragazzi curiosi con il mito delle due ruote pronti ad immergersi nel Paese dei Balocchi, bambini letteralmente a bocca aperta ad ogni spinta di gas; donne e uomini, ordinari o speciali, l\'importante era esserci.

Tutto in positivo il bilancio di questa due giorni che ha visto come punto di riferimento gli strepitosi motomatti di Corinaldo, così affiatati e pieni di voglia di creare una scenografia degna dell\'evento, dando alle mura della città una pennellata di dolci rumori, ottimo cibo e fiumi di divertimento.

“La Polenta e la Bestia” è stata così intitolata la cena in onore della cucina marchigiana, con odori e sapori a non finire, il tutto annaffiato dal vino locale. E tra un bicchiere e l\'altro è partita la serata; rombi e tuoni di motori hanno presentato il concorso “Miss Maglietta Bagnata” dove alcune giovani avventurose si sono prestate ad un bagno fuori programma, sfidando la folla.

Il rock grintoso dei Fottutissimi Rock\' n Roll è stato quel tocco in più: la musica e il mondo delle due ruote si sono fusi, complicità e voglia di stare insieme hanno dato vita ad uno spettacolo che meglio non sarebbe potuto riuscire.

La giornata conclusiva si è svolta in assoluto relax e spensieratezza; dopo i fasti del sabato sera un bel giro in moto nell\'entroterra marchigiano fino a Fonte Avellana. Il tutto per ridare brio e carica in vista dello show del pomeriggio targato Moto Gp di Misano. E così tutti a premere sull\' acceleratore per il rettilineo finale.

Quale modo migliore per concludere in bellezza? Vittoria di Valentino Rossi e la bestia che si trasforma in Flying Donkey (Asino Volante)!

Sul sito WWW.MATTIDICORINALDO.IT potete trovare tutte le foto della manifestazione.

Con questo i Motomatti ringraziano tutti i partecipanti al motoraduno e vi danno appuntamento alle prossime edizioni ed ai prossimi eventi che prenderanno il via tra le splendide mura di Corinaldo.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2009 alle 00:43 sul giornale del 14 settembre 2009 - 2513 letture

In questo articolo si parla di sport, motociclismo, corinaldo, Motoclub Matti di Corinaldo