Paradisi: il sindaco non si azzardi a trovare una sede agli estremisti

roberto paradisi 2' di lettura Senigallia 03/09/2009 - \"Resto interdetto dalla notizia secondo la quale il sindaco Luana Angeloni e il vice-sindaco Simone Ceresoni (da sempre sponsor e sostenitore degli estremisti di sinistra) hanno incontrato i responsabili del centro sociale no global per trovare loro una sede\".

A Senigallia ci sono associazioni culturali e sportive che stanno chiedendo un incontro da anni al sindaco Angeloni per trovare una sede e non sono nemmeno riuscite a farsi ricevere. Ecco il vero volto di Luana Angeloni: altro che rispetto della legalità e toni fermi. Ancora una volta ci sono due pesi e due misure: insofferenza e indifferenza verso i cittadini per bene e benevolo paternalismo verso chi viola quotidianamente la legge. Il responsabile dei no global ha anche avuto la spudoratezza di avvertire che gli estremisti aspetteranno una nuova sede fino a che non perderanno la pazienza.



Una minaccia indigeribile alla quale bisogna reagire in modo duro e fermo. La realtà è che ora la pazienza l’abbiamo persa noi. L’hanno persa i cittadini di Senigallia che pagano le tasse e rispettano le regole (e pagano gli affitti). Sindaco e vice-sindaco non si permettano, alle spalle della città e con i soldi dei contribuenti, di garantire una sede a queste frange violente. La trovino prima alle associazioni e ai sodalizi culturali che aspettano da anni. Il Mezza Canaja si rivolga al libero mercato per la sua sede.



E l’Amministrazione chieda ai papà di questi estremisti (molti notabili senigalliesi tra cui dirigenti di aziende pubbliche e private, insegnanti, professionisti che magari vanno anche fieri dei loro ragazzi) di mettere subito mano al portafoglio e di pagare la penale alla proprietà. Se non stati capaci di educare i loro figli al rispetto delle regole e delle leggi, si scusino con la città e diano un segno tangibile della loro educazione civica.


da Roberto Paradisi
Coordinamento Civico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2009 alle 14:47 sul giornale del 03 settembre 2009 - 5509 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, politica, coordinamento civico


ah ah ah!!! a pardì fai sempre più ride!

Off-topic

dite all\'avvocato che ha il colletto della camicia messo male.

Off-topic

La foto è d\'archivio.

Il look trasandato fa figo.<br />
<br />
Comunque, al di là di espressioni fuori luogo da guerra civile tipo \"frange violente\" e al di là del demagogico invito a mettere mano al portafogli rivolto ai genitori dei ragazzi, sono perfettamente d\'accordo con Paradisi.

Su una cosa non si può dare torto all\'avvocato.<br />
<br />
Possibile che in questa città il mezza canaja debba avere una sede pagata e gli altri niente?<br />
<br />
Non è un pochino ingiusto?

fabio bucci

Paradisi ha ragione. Dato che questi fanno politica, (forse gli unici..) se vogliono una sede tirino fuori i soldi, rispettino le leggi, poi dicano ciò che vogliono. <br />
Mi permetto di chiedere al consigliere Paradisi in memoria delle spese per i fuochi dei giorni scorsi, la fumata tricolore della pattuglia acrobati a Tripoli, quanto sono costate alle tasche nostre? Con questo articolo non centra nulla ma era una mia curiosità.

Commento modificato il 02 settembre 2009

...un poco: ma visto le magre casse del Comune, l\'unica maniera che può avere il MC di trovare un\'altra casa è arrivarci tramite eventuali promesse in ambito politico per le prossime elezioni.<br />
Che però sarebbero un enorme controsenso per il MC: che, nel caso, non si troverebbero a perdere solo la casa ma pure qualcosa che sta tra il collo e l\'attaccatura dei capelli.

Maurizio Tonini Bossi

Il signor Paradisi, dopo aver usato il suo consueto tono cattedratico nei confronti del Sindaco; “non si azzardi a trovare una sede agli estremisti” afferma:<br />
1. sindaco e il vice-sindaco da sempre sono “sponsor e sostenitori degli estremisti di sinistra”; <br />
2. essi.sono “insofferenti e indifferenti verso i cittadini per bene, benevoli e paternalistici verso chi viola quotidianamente la legge”; <br />
3. l’Amministrazione chieda “ ai papà di questi estremisti (molti notabili senigalliesi tra cui dirigenti di aziende pubbliche e private, insegnanti, professionisti che magari vanno anche fieri dei loro ragazzi.di mettere subito mano al portafoglio “; <br />
4. “questi papà, non stati capaci di educare i loro figli al rispetto delle regole e delle leggi; si scusino con la città e diano un segno tangibile della loro educazione civica” . <br />
Ammesso e non concesso che questa politica malata possa prevedere che il dibattito scivoli su questi livelli di scontro mi chiedo: E QUESTI PAPA’(?) TACCIATI DI ESSERE INCAPACI DI EDUCARE I LORO FIGLI, REI DI ANDARE (“MAGARI”) FIERI DEI LORO RAGAZZI, avranno qualcosa da replicare ?? <br />
Io, padre di figli dei quali sono sicuramente fiero, indignato, mi schiero dalla parte di questi padri cui il sig. Paradisi si rivolge con toni intollerabili.-<br />
Maurizio Tonini Bossi<br />

Hanno addirittura rifiutato una sede lungo l\'arceviese....ma per favore!!!<br />
Bravo paradisi, però non solo parole ma anche fatti!!! voglio vedere alle prossime elezioni se la gente si è fatta una idea di questa politica senigalliese, bene le manifestazioni estive, ma questa piaga del MC va curata assolutamente prima che degeneri e divenga incontrollabile!!!

Io ho un posto da poter dare gratuitamente al MC e visto la simpatia che ispirano con le loro azioni illegali metterei a dispozione anche un pò di vettovaglie.LA PRIGIONE DI GUANTALAMO! chiaramente il viaggio di solo andata deve essere pagato dai loro genitori che li appoggiano

Su suggerimento di un amico trovata la sede del MC:<br />
Villa Bucci, semplice no ?

Propongo di destinare ai ragazzi del mezza canaja una nuova sede: VILLA BUCCI!<br />
Chissà se il sindaco sarà d\'accordo?

non sono costate nulla perché ha pagato la Libia

Il problema non è schierarsi o no con i padri.<br />
<br />
La domanda è un\'altra:<br />
<br />
Sei d\'accordo che il Comune trovi una sede al Mezzacanaja o no?

Dovrà sentire la proprietà...non serve manco la telefonata

1- la penale non dovrà essere pagata ergo nessuna mano in tasca;<br />
2- la pazienza la perdo io nel constatare il tono dei suoi articoli;<br />
3 - il centro sociale ha bisogno di una sede e la chiede, come farebbero tutti;<br />
4- vorrei sapere i nomi di quali sono queste associazioni o centri sportivi che DA ANNI chiedono di avere una sede, così, per curiosità.<br />

...sì<br />
la prigione di \"guanta l\'amo\"...<br />
:D :D :D

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Tutti debbono avere un luogo dove incontrarsi; NO solo ai fascisti .. e ce ne sono !!!

Giorgio Bendelari-Serra de\

Quando ci si erge a moralizzatore della vita pubblica occorre coerenza.Sig.Paradisi ma veramente Lei crede che a senigallia tutti pagano le tasse?Tutti denunciano affitti di alloggi in estate\'Tutti denunciano i tanti lavori in nero durante la stagione estiva?Veramente Lei,Sig.Paradisi crede che la parte politica che ha l\'ambizione di rappresentare (almeno così dice)sia composta da persone:oneste e moralmente a posto:caro Signore io la penso diversamente e credo che non basti minacciare (non ripeto le sue parole visto che le ha dette un \"terrorista\"di centro-destra...non si offenda,il termine \"terrorista\"è parola sua.)ma occorra impegnarsi per dare ai giovani (movimenti,associazioni ecc.)una Sede nella quale,autonomamente possano esprimere la loro personalità e se sollevano temi,anche a lei indigesti,come quello dell\'emergenza casa,si faccia una autocritica prima di ergersi a censore e \"sparare\"condanne.Un politico (vale per ogni persona)deve impegnarsi nei fatti perchè si sà...le parole le porta via il vento.La saluto.Giorgio

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento sconsigliato, leggilo comunque

noi,noi chi,abbiamo perso la pazienza.chi crede di rappresentare lei?l\'apice del populismo.nonostante lei si autoreferenzia un colto.