Dario Franceschini a Senigallia incontra il coordinamento cittadino

franceschini 1' di lettura Senigallia 29/08/2009 - Dario Franceschini, segretario del Partito Democratico e candidato alla riconferma con il Congresso e le primarie del 25 ottobre, sarà a Senigallia il 31 agosto dalle ore 19 in Piazza Roma. In caso di maltempo all’auditorium San Rocco.

Franceschini viene ad incontrare il neonato coordinamento cittadino a sostegno della sua candidatura e a presentare alla città il suo programma per il futuro del partito e del Paese.



Al coordinamento fino ad oggi hanno aderito la sen. Silvana Amati, la presidente della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande, Lorenzo Mazzoli segretario nazionale funzione pubblica CGIL, gli assessori Maurizio Mangialardi, Michelangelo Guzzonato, Gennaro Campanile, Patrizia Giacomelli, i consiglieri Luca Scattolini Marco Belardinelli, Ilaria Ramazzotti, Mario Cavallari, il presidente dell’Unione Comunale del PD Simeone Sardella, il vice coordinatore Giovani Tinti, i quattro coordinatori di circolo Tiziana Pellegrini, Mauro Gregorini, Lianca Rinaldi e Alessandro Panni, il capogruppo Stefano Schiavoni, Giuliana Solfanelli, Graziano Mariani, Mauro Pierfederici, Alberto Bartozzi coordinatore giovani democratici, Carlo Emanuele Bugatti, Silvia Giacomelli, Duilio Marchetti, Enrico Moroni, Marzia Baioni, Alessio Cinti, Ines Moretti presidente della prima circoscrizione, Michela Boscaro, Alessandro Gasparini, Paola Frattesi, Luciana Rocconi, Marisa Sabatini, Michele Carotti, Angela Tonni Perucci, Rodolfo Vignoli,Giannina Bigelli, Anna Maria Casaretta, Pietro Armando Angelici ,Luigi Mencucci, Luca Santarelli.



Marzia Baioni (marzia_baioni@yahoo.it) e Alessio Cinti (iluvatar78@hotmail.com), sono i referenti del coordinamento Franceschini di Senigallia che è aperto a tutti gli iscritti e i cittadini che vorranno aderire. Nella mozione a sostegno dell’On.Franceschini “Fiducia, Regole, Uguaglianza, Merito e Qualità” sono le parole chiave per far ripartire l’Italia. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà all’auditorium San Rocco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2009 alle 17:37 sul giornale del 29 agosto 2009 - 6279 letture

In questo articolo si parla di politica, pd Senigallia, franceschini


<i>\"Nella mozione a sostegno dell’On.Franceschini “Fiducia, Regole, Uguaglianza, Merito e Qualità” sono le parole chiave per far ripartire l’Italia. In caso di maltempo\"</i> ...a far ripartire l\'Italia ci penserà qualcun altro.

La presidente della provincia, la senatrice, i quattro coordinatori, ecc. ecc. la scuderia senigallia in blocco per Franceschini, bene se volete sostenere chi ha perso qualche milione di voti, andate pure avanti. Ma non c\'è nessuno per Bersani in questo partito dall\'encefalogramma piatto?

I sondaggi sono pessimi per Franceschini.<br />
<br />
Forse perchè aveva detto che non si sarebbe presentato e tutti gli hanno creduto.<br />
<br />
Però gli affiderei volentieri l\'educazione dei miei figli.<br />

Mi sembra che gli spazi previsti per la visita di Franceschini sianoi un po limitati. Errore di valutazione o valutazione di scarsa partecipazione ?

...si, tu carissima!...Servi proprio tu a far ripartire \"l\'Italia in miniatura\".<br />

Giago non sai che si fa molto più bella figura con uno spazio piccolo ben riempito piuttosto che con uno spazio adeguato ma con posti vuoti?<br />
COsì le foto vengono meglio e gli organizzatori scriveranno che \"non si aspettavano una simile partecipazione e non c\'era nemmeno posto per tutti i presenti tanti erano\".<br />
Comunque Franceschini, vice di Veltroni ha proprio imparato tutto da lui: sa come si viene sconfitti, sa come mentire per non lasciare il proprio posto.<br />
Dei magnifici 3 il migliore sarebbe Marino... peccato che l\'intero partito l\'abbia già affossato (alla faccia dei democratici!).

Dai dati in mio possesso, invece, Franceschini ha ottime chances.<br>Ho fatto un sondaggio su un campione di 2 persone: Franceschini e sua moglie. E il risultato è che Franceschini è già al 50%.

Commento modificato il 29 agosto 2009

...mi hai scambiato per un locomotiva? Fate pure, prego. Siete pagati per questo.<br />
<br />
P.S. All\'\"Italia in miniatura\" c\'ha già pensato Veltroni.

Giacomo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Marino è il peggiore invece.<br />
<br />
Gli altri faranno danni ma non ammazzano nessuno.

Commento modificato il 29 agosto 2009

Dipendesse da me non eleggerei nessuno dei tre candidati: Franceschini non sembra avere il polso necessario per essere veramente capo dell\'opposizione, Bersani per quanto bravo è troppo uomo delle gerarchie e dei potentati ex DS (gli stessi che tanto hanno nuociuto al nascente PD e alle proposte Veltroniane di un nuovo asset politico) e Marino.... non pervenuto.<br />
Qualsiasi sarà il capo del PD tra questi tre non vedo nulla di buono: dovrà solo fare il \"compitino\" di creare un\'ossatura di partito che non si basi per nulla sull\'antiberlusconismo (..si vabbè, credo ancora a Babbo Natale non lo sapevate?) e nel contempo fare opposizione seria riuscendo a fare delle controproposte e, certe volte, riuscire pure a farne passare alcune.<br />
<br />
PS: non ho sentito nessuno dei candidati parlare anche delle modifiche che vorrebbero attuare alla legge elettorale. Dato che era una condizione ritenuta fondamentale da tutti gli schieramenti il giorno dopo le ultime elezioni politiche, avrei voluto che se ne parlasse di più.<br />
Anche perchè vorrei poter avere con il mio voto il potere di mandarli tutti a ....casa (volevo dire un\'altra parola, ma ci siamo capiti).

Off-topic

Samuele Bersani segretario del PD!

Pagati? Io non ho mai visto un centesimo, forse questo dovrebbe dirlo al suo Galeazzo che è stato il più spendaccione nella campagna elettorale.<br />
<br />
Alberto Bartozzi

Aspettiamo le primarie nel suo partito Gabriel.<br />
<br />
Alberto Bartozzi

Commento modificato il 30 agosto 2009

Le truppe cammellate, quelle che marciano con la speranza di un posto al sole, di un lampione sotto casa o strumentalmente convinte dalle vecchie glorie incartapecorite a combattere un fascismo che non c\'è più (come il famoso soldato giapponese...), non appartengono alle liste civiche, ma a voi. E mettere i propri soldi per una causa in cui si crede è un merito, non un demerito, mi pare. Ma sei ancora troppo giovane per capirlo, e non mi sembra giusto infierire... <br />
<br />
P.S. Tu di certo non hai mai visto un centesimo, ma chi dovrebbe \"raddrizzare l\'Italia\" eccome se li ha visti. E altro che centesimi...

Commento modificato il 30 agosto 2009

Bene... che la finzione diventi regola per tutti!!! Così tutti - ma proprio tutti - gli elettori italiani saranno cornuti e mazziati.

Forse è per questo che è il mio preferito.....

Quale sarebbe la causa in cui lei crede?<br />
<br />
Alberto Bartozzi

Puoi chiederlo a chi mi conosce e, dunque, giudica perché ne ha il diritto. Non avrà difficoltà a dirtelo.