Ristorante abusivo del Mezza Canaja: nessun illecito riscontrato

mezza canaja 1' di lettura Senigallia 25/08/2009 - L’Amministrazione Comunale, a seguito dell’esposto diffida presentato lo scorso 19 agosto dal Consigliere Paradisi, nel quale veniva denunciato l’illecito svolgimento di attività di ristorazione nella struttura occupata dal Centro Sociale Mezza Canaja, si è prontamente attivata per effettuare gli accertamenti del caso.

Nessun silenzio assordante, come sostenuto dallo stesso Consigliere Roberto Paradisi, ma piuttosto l’immediato avvio delle attività di vigilanza e controllo attraverso il coinvolgimento degli enti ed uffici preposti.


Infatti, subito dopo aver ricevuto l’esposto, il Sindaco ha chiesto agli uffici competenti di effettuare con urgenza i necessari accertamenti, informando del suo contenuto anche gli organi di Polizia e della Guardia di Finanza. In data odierna è pervenuta in Comune la relazione trasmessa dal Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’ASUR nella quale si informa che, sulla base dei sopralluoghi effettuati, non è stato possibile verificare quanto denunciato nell’esposto in quanto la struttura in oggetto era chiusa e non erano presenti insegne riferibili ad attività alimentari.


A risultati analoghi hanno condotto i controlli effettuati dalla Polizia Municipale, anche con riferimento alla mancanza di segnali attinenti ad attività di campeggio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2009 alle 15:47 sul giornale del 25 agosto 2009 - 10242 letture

In questo articolo si parla di attualità, mezza canaja, comune di senigallia, senigallia





logoEV