statistiche accessi

Il lancio del madon, divertimento e solidarietà

1' di lettura Senigallia 25/08/2009 - Buona la prima per la manifestazione di sabato scorso Il Lancio del Madon.

Oltre sessanta iscritti per la prima edizione della gara sportiva ideata da Simone Beccio Giulianelli e realizzata grazie al contributo organizzativo di Francesco Santarelli e Associazione Montimar, un agguerrito esercito di volontari e i materiali forniti da Fiorenzo Asoli e Sandro Petrelli. Low cost l’iscrizione, cinque euro compresa grigliata serale, zero euro per l’attrezzatura tecnica fornita gratuitamente dalla spiaggia.


Il tutto ha però fruttato circa mille euro a favore della Lega Italiana Fibrosi Cistica. In cambio, esperti inviati dall’associazione che riunisce ammalati e familiari della più comune tra le malattie genetiche gravi, ha dispensato, durante il corso della giornata, notizie sullo stato della ricerca e informazioni sulla malattia. Un piccolo contributo, un sassolino gettato nel mare della ricerca. E di sassi, o “madonni, plurale appunto di madon per i non autoctoni, se ne sono lanciati tanti nello specchio di mare antistante il Bar Surya a Marzocca.


Quattro le gare in programma, singolare maschile e femminile – a squadre – giovani e un sasso da lanciare nel quadrante più lontano della grigia in corde appoggiata sul mare. Di seguito, i nomi dei vincitori premiati dall’assessore Maurizio Mangialardi: Fanfaroni per la competizione a squadre, Andrea Pierangeli singolare maschile, Alessandra Anconetani singolare femminile. Ex equo per i giovani tra Thomas e GianMarco.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2009 alle 19:15 sul giornale del 25 agosto 2009 - 1828 letture

In questo articolo si parla di attualità, marzocca, montignano, Associazione Montimar





logoEV
logoEV