Summer Jamboree, la notte delle dieci stelle

summer jamboree 2009 2' di lettura Senigallia 23/08/2009 - Il cielo del Foro Annonario venerdì sera è stato ancora più splendido. Dieci stelle hanno illuminato la piazza del popolo \"jamborino\", dieci stelle rigorosamente made in America.


Dieci stelle made in Usa, la creme della creme del rock ‘n’ roll anni ’40 e ’50. Ma diffidate dalle imitazioni, ieri sera solo gli original si sono alternati sul palco per la lunghissima maratona musicale che è durata fino alle due di notte.

Il fatto che siano originali è dimostrato dall’età media dei big che si aggira intorno ai 70 abbondanti. Mr Martin Rainwater, il prima a salire sul palco, ha ben 84 anni. Ma l’età sembra non aver lasciato segni ai musicisti, che si muovono con disinvoltura e una certa agilità per il palco.

Ad aprire le danze la nostra Laralu con un abito bianco e azzurro, e con indosso gioielli sempre ben luccicanti. La scaletta è stata rispettata in pieno: Marvin Rainwater, Hayden Thompson, Sonny West, Johanny Power, Sonny Burgess, Dale Hawkins, Ray Sharpe, Carl Mann, Roddy Jackson e Sleepy La Beff.

Per ogni artista ci sarebbe da scrivere pagine e pagine di carriera e successi. Ognuno di loro ha legato il suo nome a qualche evento o brano particolare, che non manca di essere riproposto sul palco.

Molta gente, ma non troppa, forse a causa del costo del biglietto. Diciamo che la piazza non proprio piena è stata una carta a favore dei ballerini che hanno avuto tutto lo spazio a loro disposizione per compiere le loro acrobazie.













Questo è un articolo pubblicato il 23-08-2009 alle 01:25 sul giornale del 22 agosto 2009 - 4903 letture

In questo articolo si parla di giulia angeletti, spettacoli, summer jamboree 2009


Concerto unico e straordinario quello di ieri sera. Bello, bello, bello.<br />
Luigi Rebecchini