Il Mezza Canaja occupa la sede della Multiservizi

occupazione multiservizi 1' di lettura Senigallia 21/08/2009 - Una delegazione del Csoa Mezza Canaja ha occupato la sede della Multiservizi in via dei Gerani.

Una delegazione del Csoa Mezza Canaja ha occupato, giovedì pomeriggio, la sede della Multiservizi in via dei Gerani, l’azienda che gestisce l’allaccio per le utenze dell’acqua e del gas.


“Abbiamo deciso di occupare per un’ora la sede locale della Multiservizi dopo che per ben due volte gli occupanti dei locali di via delle Caserme recandosi a consegnare i moduli per l’allaccio delle utenze hanno ricevuto risposte negative.” - dice Nicola Mancini del Mezza Canaja. “Con l’occupazione abbiamo ottenuto il via libera per le procedure di allaccio, che dovrebbero avvenire lunedì mattina. Venerdì ci sarà il sopralluogo”.


Nella mattinata di sabato 8 agosto gli attivisti del Csoa Mezza Canaja e dell\'Ambasciata dei Diritti avevano occupato due appartamenti in via delle Caserme a Senigallia. I locali, di proprietà dell\'Istituto di Sostentamento del Clero, erano sfitti da una decina di anni e sono stati affidati ad un ragazzo senigalliese e ad una famiglia di immigrati.








Questo è un articolo pubblicato il 21-08-2009 alle 19:09 sul giornale del 21 agosto 2009 - 6570 letture

In questo articolo si parla di cronaca, mezza canaja, francesca morici, senigallia