statistiche accessi

Belvedere Ostrense: nuovi letti per gli anziani della casa di riposo

anziani 2' di lettura 18/08/2009 - La concessione di un contributo di € 10.000,00 da parte della Fondazione CRJ , consentirà agli Istituti Riuniti di Beneficenza, Ente gestore della Casa di Riposo – Residenza Protetta per anziani di Belvedere Ostrense, di aumentare la dotazione esistente di ulteriori letti a movimentazione elettrica, come prescrive la Legge Regionale 20/2002.

La decisione del Consiglio di Amministrazione della Fondazione, come si legge nella lettera inviata al Presidente dell’Ente, Dott. Leopoldo Uccellini, origina dall’accoglimento del progetto presentato dall’Ente Belvederese e finalizzato al miglioramento della qualità della vita degli anziani attraverso la dotazione di attrezzature e/o svolgimento di attività ricreative.


A fronte, quindi, di una previsione di spesa di € 13.078,55, la Fondazione ha concesso un contributo di € 10.000,00, con l’impegno da parte dell’Ente di far fronte con risorse proprie alla differenza di € 3.078,55. All’interno del progetto è stata prevista anche la spesa per l’acquisto di alcuni armadi e comodini in legno massello marrone. La Casa di Riposo, dunque, procede con determinazione al completamento del nuovo arredamento delle camere di degenza, grazie anche alla sensibilità degli Amministratori della Fondazione CRJ. E’, inoltre, di recente realizzazione la piattaforma sollevatrice di persone disabili non deambulanti e in carrozzella, in sostituzione del servoscala posizionato all’esterno davanti l’ingresso principale. La piattaforma è come un mini ascensore che posto all’esterno dell’ingresso principale, funziona elettricamente con comandi interni alla cabina ma anche esterni per la chiamata.


Con una portata di 340 Kg. ed una elevazione fino a 1,6 mt., la piattaforma funziona a trazione con il sistema a vite senza fine, la cui velocità è di 0.05 mt./secondo; le dimensioni della piattaforma di 867 mm. X 1242 mm., consentono l’imbarco di una persona in carrozzina e di un accompagnatore. Detto impianto permetterà ai familiari ed al personale della Casa di Riposo di accompagnare nella vicina pineta anche gli anziani non deambulanti. Lo sforzo finanziario degli Istituti si è concretizzato in questi giorni anche con la tinteggiatura completa del corridoio e delle camerette poste nel secondo piano dell’ala più nuova dell’edificio e con l’installazione di nuove finestre nella parte più vecchia del fabbricato. Detti infissi, in sostituzione di quelli in ferro, ormai arrugginiti e non più funzionali, sono stati istallati tenendo conto delle esigenze e delle norme sul contenimento del consumo energetico e sulla sicurezza e, pertanto sono dotati di vetri termici antisfondamento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2009 alle 19:40 sul giornale del 18 agosto 2009 - 1189 letture

In questo articolo si parla di attualità, anziani, belvedere ostrense





logoEV
logoEV
logoEV