statistiche accessi

Nuoto: ottime prestazioni di Fabbroni ai campionati italiani di categoria a Roma

andrea fabbroni 3' di lettura Senigallia 14/08/2009 - Andrea Fabbroni, giovane nuotatore senigalliese, torna con una medaglia e tante buonissime prestazioni dai campionati italiani di categoria che si sono svolti a Roma.

In uno Stadio del Nuoto ancora nella versione che ha visto i grandi del nuoto sfidarsi per i recenti mondiali, Andrea ha dimostrato di essere una delle migliori promesse del nuoto giovanile. Unico marchigiano ad ottenere una posizione sul podio, Andrea conferma quanto di buono fatto nel corso della stagione agonistica che l\'ha visto protagonista praticamente in ogni competizione a cui ha partecipato. I Campionati Italiani di Categoria erano comunque l\'appuntamento più importante e Andrea, magistralmente guidato dal suo tecnico Andrea Marzi non ha fallito dimostrandosi uno dei mezzofondisti più interessanti nel panorama del nuoto giovanile nazionale.



Una medaglia poteva arrivare già nei 200 stile libero al termine di una gara tutta improntata sul finale in crescendo e conclusa al quarto posto a soli due decimi dal podio. Il capolavoro giunge però con la doppia distanza, i 400 stile libero, quando recupera dal sesto al secondo posto arrivando a sfiorare l\'oro, lontano solo tre decimi, con lo Stadio del Nuoto in piedi a spingere la sua clamorosa rimonta. Un po\' di rammarico per la gara dei 1500 che lo ha visto al 5 posto a meno di quattro secondi (su una gara che dura oltre 17 minuti) dal podio. Purtroppo Andrea non era inserito nella batteria dei più forti e l\'aver condotto una gara solitaria non gli ha consentito di avere punti di riferimento per il suo sprint finale.



Ciò, tuttavia, non toglie niente al bilancio più che positivo della trasferta romana che ha visto Andrea salire lo stesso podio sul quale Phelps e gli altri dei del nuoto hanno colto le loro medaglie al recentissimo mondiale. Bene ha fatto anche l\'altra atleta senigalliese presente Sara Durazzi, che ha partecipato ai 200 dorso e ai 200 stile libero. Rispetto ai Campionati Invernali un netto miglioramento delle posizioni rispetto al suo anno di categoria e questo progresso fa guardare con fiducia alla prossima annata agonistica.



Un grande successo, dunque, per i giovani nuotatori senigalliesi, che in questa occasione difendevano i colori della Rari Nantes Marche, che fa ben sperare per il loro futuro e per il futuro del movimento natatorio cittadino rappresentato dal Nuoto Eurogas Senigallia che, con un vivaio di oltre settanta giovanissimi atleti, cerca di diffondere la pratica del nuoto che sempre più soddisfazioni sta dando al movimento sportivo italiano.



Andrea e Sara parteciperanno domenica 16 alla 24 ore di nuoto organizzata dal Comitato Uisp di Senigallia presso lo stabilimento balneare n° 104 e la Piscina Saline. Al termine della manifestazione, organizzata per raccogliere fondi da devolvere per un progetto a favore delle popolazioni abruzzesi colpite dal terremoto, il Nuoto Eurogas Senigallia premierà i due campioncini per ringraziarli dei risultati ottenuti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-08-2009 alle 17:19 sul giornale del 14 agosto 2009 - 1344 letture

In questo articolo si parla di nuoto, sport, Senigallia Nuoto





logoEV
logoEV
logoEV