statistiche accessi

In manette dopo lo shopping in un outlet veneto

carta di credito 1' di lettura Senigallia 07/08/2009 - Arrestata un 33enne di Ostra con l\'accusa di furto e utilizzo fraudolento di una carta di credito.

E\' stata arrestata un 33enne di Ostra, Claudia Allegrezza, con l\'accusa di furto e utilizzo fraudolento di una carta di credito in un outlet a Noventa di Piave, in provincia di Venezia.


I carabinieri di San Dona\' di Piave oltre ad aver arrestato la 33enne hanno denunciato anche due giovani, un 24enne di Prato e una 20enne di Riccione.


Secondo gli inquirenti i tre sarebbero entrati in un bar dell\'outlet, dove la 33enne si sarebbe impossessata dei portafogli e dei cellulari dei dipendenti che si trovavano in uno spogliatoio. La donna avrebbe poi fatto compere utilizzando una delle carte di credito rubate.


Le vittime avrebbero però avvertito subito i carabinieri essendosi accorte del furto subito. I tre sono stati individuati e fermati dai militari subito dopo aver lasciato il parcheggio dell\'outlet.






Questo è un articolo pubblicato il 07-08-2009 alle 19:08 sul giornale del 07 agosto 2009 - 1794 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carta di credito





logoEV