statistiche accessi

Chiude al mostra dedicata a D\'Agostino

mostra d\'agostino palazzo del duca 2' di lettura Senigallia 07/08/2009 - Chiusura della mostra D\'Agostino/Fluxus, domenica ore 21, a Palazzo del Duca.

Domenica 9, alle ore 21 al Palazzo del Duca sarà il prof. Stefano Schiavoni, consigliere delegato ai progetti della fotografia, a tirare le conclusioni sull’esperienza espositiva, tenutasi a partire dai primi di luglio a Palazzo del Duca.



Un’esperienza e dedicata alle fotografie di Antonio D’Agostino sulla documentazione di rilevanti avvenimenti, legati a Fluxus e dovuti a personalità ormai storicizzate, come Nam June Paik, Charlotte Moorman, Jo Jones, Saito Takako, Geoffrey Hendricks, Giuseppe Chiari, Herman Nitsch , Marina Abramovich, Urs Luthi. Il prof. Maurizio Cesarini, docente all’Accademia di Belle Arti di Frosinone, insieme al prof. Bugatti, che dirige il Musinf di Senigallia e coordina il progetto TEEEN dell’Osservatorio della fotografia della provincia di Roma, illustreranno il gruppo di fotografie, che sono state donate al Musinf da Antonio D’Agostino. L’autore ha voluto formalizzare la donazione al Museo di Senigallia di questo nucleo di storiche fotografie proprio per manifestare la sua soddisfazione sull’organizzazione e sull’esito della mostra di Senigallia. Si è trattato, infatti, di una mostra, che ha avuto numerosissimi visitatori e ha visto lo svolgimento di un interessante laboratorio di fotografia sugli eventi culturali, svolto da un nucleo di allievi del corso di fotogiornalismo, coordinato da Giorgio Pegoli.



I laboratori di ripresa e stampa del corso di fotogiornalismo sono progettati e svolti da fotografi di prestigio e grande competenza tecnica come Alfonso Napolitano, Massimo Marchini e Marco Mandolini. Nell’occasione Giorgio Pegoli, Alfonso Napolitano, Massimo Marchini e Mauro Mandolini illustreranno i primi risultati dei laboratori sugli eventi artistici, compresi quelli dell’incontro con il pittore Antonio Delle Rose, docente all’Accademia di Urbino. Marco Mandolini segnalerà i prossimi impegni del suo gruppo di lavoro, che comprende, tra l’altro i fotografi Davide Maglio e Ilaria Luciani e le allieve Anna Mencaroni e Patrizia Lo Conte. Nell’incontro di domenica sera a Palazzo del Duca verrà presentato anche un volume sul passante ferroviario di Milano, edito dalla Mediateca delle Marche, con la collaborazione di varie accademie italiane di belle Arti, tra cui l’Accademia Albertina di Torino e l’Accademia di Brera. Saranno presenti i professori Renato Galbusera, dell’Accademia Albertina di Torino e Maria Jannelli, del Liceo artistico di Brera.



La pubblicazione riguarda una problematica di grande attualità, quella del rapporto tra architettura ed arte. Il testo presenta una vasta documentazione sulle possibilità di interazione tra artisti ed architetti in tema di progettazioni su casi reali relativi alla qualità dell’abitare e dei luoghi pubblici.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-08-2009 alle 16:03 sul giornale del 07 agosto 2009 - 1451 letture

In questo articolo si parla di cultura, musinf





logoEV
logoEV
logoEV