statistiche accessi

Parte una nuova edizione di Destate la Festa: arriva anche Finardi

2' di lettura Senigallia 06/08/2009 -

Il concerto di Eugenio Finardi di lunedì 10 agosto sarà uno dei momenti clou di quest\'anno.



Parte domani l\'edizione 2009 di Destate la Festa, appuntamento ormai tradizionale, organizzato dal centro sociale Casa della Gioventù e dalla Pastorale Giovanile della Diocesi di Senigallia, col patrocinio del Comune.


“Abbiamo circa 200 volontari per questa edizione,in gran parte giovani, un fatto decisamente da sottolineare”, spiega Don Andrea Franceschini (Resp. Pastorale) nel presentare questa edizione 2009 che si segnala non solo per i tanti volontari coinvolti ma pure per gli eventi di rilievo in programma: il clou sarà probabilmente il concerto, gratuito (tratto distintivo di ogni iniziativa collegata alla festa) di Eugenio Finardi (foto), previsto per lunedì prossimo alle ore 22 nei giardini della Rocca Roveresca, centro tradizionale di tutta questa edizione come delle precedenti.


Si partirà già domani comunque con il concerto alle ore 20.45 dei Madamadorè, gruppo cover di Fabrizio De Andrè, seguiti alle ore 22.15 da Filomeno Lopes “Fifito”, musicista della Guinea Bissau.


L\'8 agosto vedrà alle ore 20 il concerto dei Raptus, ed alle 21.30 l\'incontro con Ernesto Olivero, fondatore del Sermig di Torino; il 9 il grande gioco “Nella foresta di Sherwood” (ore 21) sarà preceduto alle ore 20 del concerto dei 18Smile.


Il 10 agosto, oltre a Finardi (ore 22) si esibirà in concerto alle ore 21 anche Marco Poeta.


L\'edizione 2009 si chiuderà martedì 11 agosto con il concerto degli HoRus alle ore 20 seguito dal musical “Forza venite gente” (ore 21).


Tutti i giorni inoltre in programma i tornei di pallavolo e biliardino umano.


Non mancheranno gli stand gastronomici, aperti ogni giorno dalle ore 20.








Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2009 alle 15:30 sul giornale del 06 agosto 2009 - 3373 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di andrea pongetti, destate la festa, spettacoli, eugenio finardi





logoEV
logoEV
logoEV