statistiche accessi

Presto il progetto per il Parco della Cesanella

maurizio mangialardi 2' di lettura Senigallia 05/08/2009 - In questi giorni da molte parti si è discusso il futuro del Parco della Cesanella, in merito al quale l’Assessore all’Urbanistica e Lavori pubblici, Maurizio Mangialardi, intende fornire alcune precisazioni.

“Il Parco della Cesanella sarà realizzato interamente a carico di Spea Autostrade, che presenterà a breve la progettazione della nuova area. Il Comune di Senigallia, visto l’imminente avvio dei lavori per la realizzazione del 3° lotto della terza corsia dell’A14, ha infatti già chiesto a Società Autostrade di anticipare la progettazione del Parco, compreso tra le opere imposte dalla Regione Marche in relazione all’ampliamento del tracciato autostradale”.



“Il progetto per la realizzazione di un bosco urbano a Cesanella – assicura l’Assessore Mangialardi – è infatti una priorità di questa Amministrazione, che se ne sta facendo carico dal momento in cui è entrata nella piena disponibilità dell’area. Come è avvenuto per la complanare, per cui era stato garantito l’avvio dei lavori puntualmente verificatosi, addirittura in anticipo rispetto a quanto previsto, così sarà per il Parco di Cesanella. Il Comitato e i rappresentanti delle forze politiche che avevano sollevato la questione possono quindi stare tranquilli sul fatto che quest’area verde a servizio dei residenti e di tutti i cittadini sarà presto realtà”.



“Vorrei rispondere anche a quanti – prosegue l’Assessore – hanno sollevato la questione della realizzazione di edifici scolastici in quell’area. E’ prevista nella zona la costruzione della nuova scuola superiore di primo grado Mercantini, che sarà posizionata a servizio dell’area nord di Senigallia: la nuova struttura non sarà un campus avulso, ma parte integrante del nuovo parco che manterrà una superficie importante, compresa tra i 15 e i 17 ettari. L’edificio scolastico sarà servito da percorsi pedonali e ciclabili sicuri, inseriti all’interno del parco: credo che i genitori saranno particolarmente soddisfatti e tranquilli se sapranno che i loro figli frequentano una scuola inserita armonicamente all’interno di un’area verde e protetta”.



“Questa – ha concluso l’Assessore – è la soluzione che l’Amministrazione Comunale ritiene ottimale per rispondere alle nuove esigenze che stanno emergendo, anche per la nascita di nuovi quartieri residenziali, nella zona nord della città: un’area di proprietà comunale, che nascerà con aree verdi e strutture a servizio della collettività. Se saranno prospettate soluzioni o proposte differenti ed altrettanto valide, l’Amministrazione Comunale è sicuramente disposta a valutarle e a discuterle”.


da Maurizio Mangialardi
assessore alle Infrastrutture e Urbanistica




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2009 alle 16:56 sul giornale del 05 agosto 2009 - 3871 letture

In questo articolo si parla di attualità, maurizio mangialardi