statistiche accessi

Corinaldo: gli \'Havona\' apriranno il concerto \'Corinaldo jazz\'

corinaldo jazz 3' di lettura 01/08/2009 - Il sassofonista di origini portoricane David Sanchez si è inizialmente affacciato sulla scena jazzistica internazionale collaborando con Dizzy Gillespie, nel sestetto del grande trombettista e con la sua United Nation Orchestra, riuscendo in seguito a confermarsi, a partire dalla seconda metà degli anni \'90, come uno dei più interessanti giovani musicisti di origine latina attivi in ambito jazzistico.

Strumentista in possesso di sonorità e mezzi tecnici rilevanti, Sanchez si è distinto anche per le doti compositive e di band leader mostrate in diverse sue formazioni, riuscendo a proporre una sintesi compiuta e personale tra l\'universo della musica latina e l\'espressione jazzistica, e ha inoltre collaborato con numerosi grandi musicisti tra cui Kenny Barron, Roy Haynes, Pat Metheny, Gonzalo Rubalcaba e Charlie Haden. Edward Simon, pianista venezuelano residente dal 1985 negli USA, è un artista che è riuscito a distillare un proprio stile personale sintetizzando compiutamente la sua originaria matrice culturale latino-americana con le influenze di pianisti come Bill Evans, Herbie Hancock e Keith Jarrett, in una cifra espressiva - in cui è evidente una perfetta conoscenza del linguaggio improvvisativo post-bop affiancata ad una tecnica strumentale rigorosa e impeccabile - che lo rende uno dei pianisti più versatili e convincenti della propria generazione.


Simon dalla prima metà dagli anni \'90 è attivo sia come sideman, con tra gli altri Greg Osby, Bobby Watson, Terence Blanchard e Paquito D\'Rivera, sia alla guida di proprie formazioni con cui ha realizzato numerosi apprezzati lavori discografici. Questo quartetto d\'eccezione si completa con la presenza di due tra i più quotati esponenti dei rispettivi strumenti sulla scena jazz mondiale, ovvero il poderoso contrabbassista Scott Colley, già collaboratore tra gli altri di Chris Potter, Jim Hall e Ravi Coltrane, e l\'eccellente Antonio Sanchez alla batteria, che ha suonato tra gli altri con Danilo Perez, Pat Metheny e Michael Brecker.


HAVONA FUNKY FUSION

Eduardo Javier Maffei (saxohone)

Luca Luzi (drum)

Paolo Sorci (eletric guitar)

Filippo Macchiarelli (eletric bass)

E\' un progetto musicale aperto , ideato e composto da tre giovani musicisti marchigiani della provincia di Ancona : Filippo Macchiarelli (basso elettrico,voce), Paolo Sorci(chitarra elettrica), Luca Luzi (batteria). Dopo alcuni cambi di formazione e numerose esperienze dal vivo maturate tra il 2005/2006 e mirate soprattutto all\'esecuzione di brani legati ad una matrice blues-rock, con forti richiami ad artisti come Scott Henderson, Frank Zappa e Ben Harper (solo per citarne alcuni), nel dicembre del 2007 si unisce al trio il tenor-sassofonista Eduardo Javier Maffei e il tastierista Luca Cerigioni. Oltre alla presentazione di proprie composizioni, gli Havona propongono la riscoperta e la reinterpretazione di brani di artisti che hanno profondamente segnato la musica jazz-fusion americana e del funk degli ultimi anni, come Marcus Miller, Mike Stern, Jaco Pastorius, James Brown, Miles Davis, Dave Weckl, Bob Berg.

INGRESSO: 10 Euro

- dopo i concerti jam session al pub \"I Tarocchi\"

info www.corinaldojazz.com








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2009 alle 17:49 sul giornale del 01 agosto 2009 - 1426 letture

In questo articolo si parla di attualità, corinaldo, Corinaldo Jazz, havona





logoEV