Corinaldo: ritorna dopo un anno di pausa Corinaldo jazz

Corinaldo Jazz 30/07/2009 - La rassegna, giunta alla sua undicesima edizione, propone come al solito un programma di altissimo livello.

Si inizierà questa sera sulla via corinaldese presso l’agriturismo “acasadifabio”, dove alle 22 si esibirà il “Jimmy Villotti Quintet” con la partecipazione speciale di Steve Grossman. Villotti è indubbiamente dei personaggi più originali della scena musicale italiana: per anni al fianco di Paolo Conte come chitarrista, ha poi iniziato la carriera solista nella quale ha fatto emergere - accanto alla sua già nota abilità come musicista - notevoli doti autoriali.


Per presentare il sassofonista newyorkese Steve Grossman, basterebbe citare il suo ingresso nel 1969 - appena diciottenne - nel gruppo di Miles Davis, con il quale ha dato vita a incisioni memorabili. Fondamentale per lui anche la collaborazione con Elvin Jones per poi emergere, dal 1973 ad oggi, come band-leader tra i più apprezzati.



Completano la formazione Valerio Potradolfo al sax, Aldo Zunino al basso, e Byron Landham alla batteria. L’ingresso è libero. La rassegna proseguirà a Corinaldo presso il piazzale “ Il Terreno” sabato 1 agosto con il trio di Ed Simon (con David e Antonio Sanchez) e domenica 2 agosto con il quartetto del batterista Al Foster. La rassegna è organizzata dall’Associazione Culturale “round jazz” sotto la direzione artistica di Andrea Venturi e si avvale della consueta collaborazione con il Comune di Corinaldo.


Per ulteriori informazioni: tel. 071679047 (Uff. Turistico); 0716793207 (Uff. Cultura). Email: roundjazz@gmail.com; website: www.corinaldojazz.com





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2009 alle 17:15 sul giornale del 30 luglio 2009 - 1170 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di spettacoli, Corinaldo Jazz