Sedici… ma non li dimostra!

2' di lettura Senigallia 26/07/2009 - A proposito di un divieto che fa clamore: era ora!
Per alcuni anni abbiamo detenuto la maglia nera del poco invidiabile primato europeo di abuso alcolico in età minorile.




Con decreto che già ha fatto discutere (vedi il Sindaco di Venezia Cacciari) il comune di Milano ha introdotto il divieto di vendita e ovviamente di consumo di bevande alcoliche ai minori di 16 anni.

Saranno multati i commercianti, baristi, cassieri di supermercato ma anche e soprattutto i genitori di minori che acquistano alcolici.
Nella nostra regione anche il Sindaco di Ancona pare orientato a imporre il divieto e sicuramente sarà un fatto positivo; però, il provvedimento che è nelle disponibilità legislative del sindaco, (ordinanza comunale), dovrebbe essere adottato da tutti i sindaci per non incorrere nella situazione tipicamente italiana di “fatta la legge trovato l’inganno” spostandosi da un comune ad un altro vicino dove non è vigente l’ordinanza!

Che dire poi della sortita un po’ alla Beppe Grillo di personaggi come il Sindaco di Salemi Vittorio Sgarbi, il quale legge in chiave proibizionistica la disposizione invitando tutti (e quindi anche i giovani) a recarsi a Salemi per bere gratuitamente e liberamente perché il vino di quella zona è buono!
Un vecchio discorso, bandiera di battaglia di ottusi settori della produzione che non hanno idee chiare in merito e vivono qualsiasi provvedimento preso per limitare o evitare i danni dovuti all’abuso come un vulnus ai loro affari.

Questo della Moratti era un provvedimento giusto, sacrosanto, era, in definitiva, un riportarsi alla legge nazionale che, da sempre disattesa, vieta la vendita di sostanze alcoliche ai minori.

Ora occorre forse avviare un progetto educativo di educazione alimentare che attraverso la scuola veda seduti sui banchi per le lezioni non solo i ragazzi ma anche in genitori di questi e così forse lasceremo questa maglia nera europea ad altri.







Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 26-07-2009 alle 01:34 sul giornale del 27 luglio 2009 - 10992 letture

In questo articolo si parla di sanità, cultura, villa silvia, senigallia, vincenzo aliotta, alcolismo

Leggi gli altri articoli della rubrica Sanità e territorio





logoEV
logoEV