Nove domande del comitato Versus Complanare all\'amministrazione

complanare situazione attuale 1' di lettura Senigallia 22/07/2009 - Il comitato Versus Complanare pone nove quesiti all\'Amministrazione.

Non si arresta la protesta del comitato Versus Complanare. Il comitato pone nove quesiti all\'Amministrazione segnalando che il Comune avrebbe avviato una trattativa con venti famiglie.


Queste le domande: Perchè all\'incontro di Cantieri aperti non è stato fatto cenno alla Complanare? A chi spetterebbe la gestione e a quale tipologia di strada apparterrebbe la Complanare visto che la società di progettazione (Spea) la definisce nella relazione tecnica Strada di adduzione all\'Autostrada e nella relazione di Via una strada extraurbana secondaria?


Quale sarebbe la necessità sul lotto Nord di uno svincolo per ogni chilometro? Perchè per il terzo lotto si è proceduto alla consegna diretta alla società controllata Pavimental mentre per il quarto lotto si è seguita la procedura bando di gara? Perchè si è proceduto alla consegna lavori quando le procedure di immissione in possesso non sono ancora terminate? A che punto è la verifica ambientale richiesta dal Ministero e dalla Regione? E il monitoraggio strutturale richiesto dall\'Anas prima dell\'avvio dei lavori? Qual\'è stata la risposta dell\'Autorità di Bacino per lo svincolo di via Po su zona esondabile? Ed infine qual\'è il costo effettivo della Complanare?






Questo è un articolo pubblicato il 22-07-2009 alle 17:06 sul giornale del 22 luglio 2009 - 2307 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici


Sinceramente non è che questo articolo sia molto chiaro!

isis7

Commento sconsigliato, leggilo comunque

lupo palmiro

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV